skip to Main Content

Scuola lavoro, ci sono aziende che lo fanno davvero. La sfida di ABB

Scuola Lavoro

Scuola lavoro, un binomio vincente sul quale è necessario puntare sempre di più per offrire nuove opportunità agli studenti e far crescere le aziende. Ne sono certi nello stabilimento ABB di Dalmine dove per il secondo anno di seguito è stato celebrato il “Secondary Technical Schools Day”, l’evento dedicato agli studenti del quinto anno delle scuole tecniche secondarie. Il 2 ottobre, 300 futuri tecnici hanno avuto la possibilità di conoscere un realtà aziendale di prim’ordine. Non si tratta di un evento sporadico, il gruppo ABB ha al contrario una lunga esperienza nel campo della collaborazione tra impresa e scuola e da anni offre opportunità di stage e programmi di alternanza scuola lavoro.

L’evento “STS Day” rientra nel programma delle iniziative del sito di Dalmine rivolte al mondo accademico tra le quali il PoliMI Day del 1° ottobre dedicato al Politecnico di Milano. Altri eventi in programma sono l’Electrical Engineer Day dedicato agli studenti dell’ultimo anno di ingegneria delle principali università del nord Italia e le visite allo Smart Lab nell’ambito della manifestazione BergamoScienza.

Fabio Tagliaretti, responsabile per ABB dell’Unità Operativa di Dalmine, sa quanto questo può significare oggi per un giovane: «Vogliamo offrire, alle ragazze e ai ragazzi che stanno per accedere al mondo del lavoro o che devono scegliere il futuro percorso dei propri studi, l’opportunità di conoscere da vicino un‘azienda leader mondiale nel campo dell’energia e dell’automazione».

ABB
ABB, sponsor EXPO

Durante STS day i ragazzi hanno potuto vedere uno dei fiori all’occhiello della società, lo Smart Lab, il laboratorio dedicato alle reti intelligenti. Il laboratorio, uno dei migliori in Italia, permette di simulare il comportamento dei sistemi di protezione e automazione per rilevare i guasti, riconfigurare la rete e convogliare i flussi di energia in pochi millisecondi, garantendo la massima continuità di servizio. Le tecnologie di automazione e comunicazione presenti nello Smart Lab sono un saggio di quello che sarà il futuro: una rete di oggetti fisici che, integrando elettronica, software, sensori e connettività, aumentano la propria capacità di creare valore e offrire servizi attraverso lo scambio di dati. In due parole: l’Internet of Things.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore