skip to Main Content

Salone del Mobile di Milano: il Made in Italy che traina l’economia

Forme e colori nuovi, culture che si incontrano e si fondono in un unico oggetto, tecnologia ed efficienza, nuovi mercati da esplorare: ecco il Salone del Mobile di Milano

È in corso a Milano la 55 edizione del Salone del Mobile, una delle settimane più attese del capoluogo Lombardo, una sorta di Expo che si rinnova ogni anno, un appuntamento con il design, con la tecnologia e con la cultura. Questa del 2016 è un’edizione importante, basta guardare i numeri: 270 mila metri quadri, 2417 espositori che aspettano oltre 300 mila operatori dai cinque continenti, 543 eventi patrocinati dal Comune e concentrati in tre zone di Milano e un pubblico di 30 mila persone nel weekend.

Un settore che cresce e traina l’export

Il settore del mobile italiano è un motore economico: secondo le stime sui consuntivi 2015 elaborate dall’associazione di categoria FederlegnoArredo (Fla), il macrosistema arredamento ha ripreso a crescere, registrando nel 2015 un aumento del fatturato alla produzione del 3,6% rispetto al 2014 (dopo 7 anni di dati negativi). Bene il mercato interno, dove si sono registrate vendite in aumento dell’1% circa, ma è l’export a fare la differenza, con un incremento delle esportazioni del 6,1% nel 2015, raggiungendo i 12,4 miliardi di euro.

Anche quest’anno, al Salone del mobile 2016, si proverà ad accelerare ulteriormente sul fronte internazionalizzazione. Mentre si investe per rafforzare la presenza del Made in Italy negli Usa e in Cina, si prova a conquistare nuove frontiere, come l’Iran, dove molte aziende italiane del mobile hanno iniziato a lavorare già prima della fine delle sanzioni e da dove è arrivata a Milano, per la prima volta, una delegazione ufficiale.

Salone del mobile

Salone del Mobile: tra design e cultura

Non solo tavoli, sedie e divani, stile classico o moderno. Il Salone del Mobile è anche cultura. Ogni prodotto è pensato, studiato, creato perchè possa racchiudere in sé tutto il valore dei gesti quotidiani, delle necessità delle nuove generazioni, dei gusti e dei cambiamenti futuri.
La 55 edizione del Salone del Mobile è il riassunto di incontri, di esigenze, di abitudini (diverse). Gli espositori di Milano sembrano aver attinto a culture diverse e averle fatte proprie.

Salone del Mobile: è anche tecnologia

Protagonista della manifestazione è anche la tecnologia che abita la nostra casa. Cappe aspiranti, sistemi di cottura intelligenti, sistemi di allarme domotici e frigoriferi e climatizzatori che si controllano da remoto: la nostra abitazione diventa un laboratorio di efficienza, da scoprire e da vivere.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore