.Economia, Economia

Perchè il Governo Usa rischia la chiusura

di

mercati elezioni usa

A mezzanotte di venerdì, senza un accordo tra Repubblicani e Democratici, il governo Usa rischia la chiusura

 

Sembrerebbe assurdo, ma è così: il governo degli Stati Uniti potrebbe chiudere dalla mezzanotte di venerdì (ora locale). Cosa significa? Che tutte le attività non essenziali del governo saranno interrotte, se il Senato non approverà una legge che continui a finanziare le sue spese.

Ci spieghiamo. Come è facile immaginare, le attività del governo federale statunitense richiedono dei fondi garantiti ogni anno dal Congresso con una legge. Legge che deve essere approvata dopo un accordo tra le diverse parti. Anche quest’anno, il budget del governo è stato completamente speso. Servono nuove risorse, ma manca ancora un accordo politico.

Servono almeno 60 voti per approvare il finanziamento. Se è vero che i Repubblicani hanno la maggioranza in entrambi i rami del Congresso, è anche vero che non hanno i voti necessari per l’approvazione del budget e devono ovviamente trovare un accordo (difficile) con i Democratici.

Nelle scorse ore, i Repubblicani hanno approvato la legge che prevede i finanziamenti per mantenere il governo aperto per altre quattro settimane, ma non concordano i Democratici, che chiedono finanziamenti più a lungo termine per diversi progetti già discussi (sanità, benessere, fondi per Porto Rico).

TrumpMa non solo. In realtà, i Democratici non concordano con le legge approvata dai Repubblicani per le nuove norme sull’immigrazione. E qui bisogna fare un piccolo passo indietro: Trump, infatti, a settembre 2017 ha interrotto un programma dell’amministrazione Obama che aveva reso immuni dalle espulsioni gli immigrati irregolari arrivati negli Stati Uniti da bambini, portati dai propri genitori.

I democratici chiedono che nella legge che finanzi le attività di governo, venga anche inserita una soluzione per tutti quegli immigrati che perderanno la protezione. Mentre i Repubblicani sognano ancora il muro al confine tra Stati Uniti e Messico promesso da Trump.

Riusciranno a trovare i due gruppi un accordo sull’immigrazione entro la mezzanotte di venerdì? Forse, ma la cosa è molto improbabile.

Mentre si fa sempre più concreta l’ipotesi della chiusura delle attività del Governo, si profila invece l’idea di una legge provvisoria che finanzi il governo per pochi altri giorni.

La chiusura delle attività governative non sarebbe una novità assoluta. Una situazione simile, infatti, fu fronteggiata nel 2013. In quel caso lo shutdown durò 16 giorni: chiusero parchi nazionali, musei e molti altri servizi, mentre altri rallentarono e a centinaia di migliaia di dipendenti pubblici fu chiesto di restare a casa o lavorare gratis. Fare una previsione di cosa succederà in caso di chiusura delle attività non è facile, perchè le attività essenziali vengono stabilite di volta in volta.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati