.Economia, Economia

Microsoft – Linkedin: le condizioni imposte dall’Ue per l’ok alla fusione

di

linkedin

Quali sono gli impegni che Microsoft dovrà rispettare dopo l’acquisto di Linkedin per assicurare la libera concorrenza

L’Antitrust ha dato il via libera per l’acquisto di Linkedin da parte di Microsoft, ma a delle condizioni. Secondo le autorità di regolamentazione europee, infatti, gli impegni vincolanti presi da Microsoft in materia di software e interoperabilità garantiscono la concorrenza tra i social professionali in Europa.

“La decisione di oggi assicura che gli europei continueranno a beneficiare della libertà di scelta tra i social network professionali”, ha dichiarato la commissaria Ue alla concorrenza Margrethe Vestager.

Quali Gli impegni che Microsoft dovrà rispettare?

Margrethe Vestager fusione Microsoft - LinkedinIl via libera, come detto, è arrivato solo ad alcune condizioni. In particolare, Microsoft dovrà per i prossimi cinque anni rispettare gli impegni presi a livello di social network professionali, soluzioni software di gestione delle relazioni con gli utenti, di servizi di pubblicità online. Le attività del colosso del web saranno monitorate da un fiduciaro.

Microsoft non dovrà imporre a produttori e distributori di computer di installare LinkedIn su Windows o il sistema operativo di Microsoft. Se in caso dovesse essere preinstallato l’azienda dovrà, in caso di richiesta, rimuoverlo.

Non solo. Il gigante Tech dovrà garantire l’interoperabilità degli altri social professionali con Office e tutti i suoi programmi e interfacce collegati. L’azienda dovrà assicurare ai fornitori dei social professionali concorrenti l’accesso a Microsoft Graph, lo strumento che consente agli sviluppatori di software di creare app che fanno uso, dai contatti al calendario.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati