.Economia, Economia

L’India spinge sul Fintech. E incentiva l’uso dei pagamenti digitali

di

pagamenti digitali

L’India incentiva i pagamenti digitali: sconti a chi paga on-line le polizze assicurative, i biglietti del treno e gli oneri di pedaggio autostradale. E non solo

L’India punta tutto sul Fintech: il governo ha deciso di incentivare l’utilizzo di denaro digitale, promettendo sconti a chi paga on-line le polizze assicurative, i biglietti del treno e gli oneri di pedaggio autostradale.

Esattamente ad un mese di distanza dall’eliminazione fisica delle 500 e delle 1.000 rupie, il ministro delle Finanze, Arun Jaitley, ha deciso di dirottare il popolo indiano verso i pagamenti digitali, offrendo fino al 10% di sconto sulle polizze assicurative, sul pedaggio autostradale e sui biglietti del treno.

E ancora. Pur di spingere i cittadini verso i pagamenti digitali, il Governo ha deciso di rinunciare alla tassa di servizio sulle transazioni on-line al di sotto di 2.000 rupie (ovvero dei 29.6 dollari).

pagamenti digitaliNon solo. Chi sceglierà anche i pagamenti digitali nelle stazioni di servizio, riceverà uno sconto dello 0,75%, anche se ancora adesso le compagnie petrolifere aggiungono un supplemento di prezzo per l’utilizzo di carte di debito o di credito. Tutte le agevolazioni messe in campo dal primo ministro Narendra Modi si spera possano disincentivare la dipendenza dal denaro tradizionale.

“Non ho mai visto nulla di simile nei miei dieci anni di monitoraggio dell’andamento dei pagamenti digitali a livello globale, il progetto dell’India è fenomenale”, ha affermato Sanjay Swamy, managing partner presso il Prime Venture Partners di Bangalore, che ha investito in più di una mezza dozzina di start-up Fintech. “Rendendo il denaro digitale più conveniente rispetto al denaro fisico, l’India ha paragonato il denaro contante alla regina e il denaro digitale al re.

Secondo Naveen Surya, managing director of digital payments startup, Itzcash Card Ltd, le nuove misure faranno si che milioni di indiani si possano approcciare ai pagamenti digitali in modo più tranquillo e fiducioso verso questa tecnologia.

“Noi indiani amano il nostro denaro, il denaro contante è di buon auspicio”, ha detto Surya, Presidente del Consiglio Pagamenti dell’India . “Rendendo il denaro digitale più conveniente rispetto al denaro fisico, il governo sta cercando di curare l’India dalla malattia del denaro.”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati