skip to Main Content

Google: problemi fiscali, anche in Asia

Google

Indonesia ha intenzione di chiedere a Google gli arretrati di 5 anni di tasse non pagate. Il conto potrebbe essere salato e avere risvolti penali

Non solo Europa. I problemi fiscali delle grandi aziende hi tech sembrano essere infiniti. Mentre in Italia si parla della maxi multa ad Apple e della necessità che l’Ue regolamenti il nodo delle tasse ai giganti del web, l’Indonesia mette sotto la lente di ingrendimento i conti di Google.

Il Paese asiatico sarebbe intenzionato a chiedere ad Alphabet, società a cui fa capo Google, ben cinque anni di tasse arretrate che Big G non avrebbe pagato. E il conto dovrebbe essere salato. Basti pensare, secondo fonti dell’agenzia di stampa Reuters, che solo nel 2015 Google ha evaso 400 milioni di dollari. Secondo l’agenzia delle Entrate indonesiana, che ha già avviato l’indagine e si è già recata negli uffici di Big G., il gigante tecnologico avrebbe pagato meno dello 0,1% dell’imposta sul reddito dovuta lo scorso anno.

imagesSe le indagini confermeranno i sospetti, Google, che ha detto di aver pagato quanto dovuto, potrebbe essere costretto a versare alle casse del Paese asiatico una multa pari a quattro volte la somma dovuta al fisco dell’Indonesia. Solo nel 2015 la cifra dovrebbe essere circa di 420 milioni di dollari, ma resta sconosciuta quale possa essere la cifra adeguata per 5 anni di arretrati.

“Google sostiene che fa solo pianificazione fiscale. Il tax planning è legale ma se diventa aggressivo al punto che il paese in cui il fatturato viene generato non riceve niente, non lo è più”, ha affermato Muhammad Hanif, dipendente dell’agenzia delle entrate indonesiana.

Il caso che coinvolge Big G. è più complesso di quanto si crede: nelle indagini è impegnata anche la Polizia. Quando l’agenzia delle entrate indonesiana, infatti, ha chiesto a Google Asia Pacific (dove viene registrato parte del fatturato Google) un audit, questo lo ha rifiutato. E ora il caso potrebbe avere anche conseguenze penali.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore