skip to Main Content

Volkswagen cederà Bugatti alla croata Rimac (anti-Tesla)

Bugatti

Tutti i dettagli sul futuro della Bugatti

 

Bugatti della Casa tedesca Volkswagen potrebbe finire nelle mani di Rimac, azienda croata che rappresenta l’anti-Tesla del Vecchio Continente. Ad avere un ruolo da protagonista, in questa faccenda, dovrebbe essere Porsche, secondo quanto rivelato da Car Magazine.

Andiamo per gradi.

LE INDISCREZIONI DI CAR MAGAZINE

Secondo quanto rivelato da Car Magazine, il gruppo tedesco Volkswagen starebbe pensato alla vendita del marchio di vetture di lusso Bugatti alla croata Rimac Automobili, produttore di auto elettriche di lusso.

IL RUOLO DI PORSCHE

Car Magazine ha anche rivelato che nel passaggio avrebbe un ruolo da protagonista Porsche, già socio di Rimac. Con il passaggio di Bugatti, Volkswagen otterrebbe una quota in più per Porsche nel gruppo croato. Porsche aveva comprato nel 2018 una quota del 10% in Rimac, per poi salire al 15,5% nel 2019, come si legge sul sito della casa auto croata.

VOLKSWAGEN HA GIA’ DATO L’OK?

Volkswagen avrebbe già dato l’ok all’accordo, mentre il consiglio di sorveglianza non si sarebbe ancora espresso. Il gruppo tedesco, comunque, al momento non conferma le indiscrezioni, ha solo detto che “negli ultimi due anni il brand ha dato un contributo positivo al gruppo” e che “è sulla via giusta per superare le vendite del 2019”.

CAMBIO AI VERTICI DI BUGATTI?

Vacilla, intanto, la poltrona dell’amministratore delegato di Bugatti Stephan Winkelmann, che se dovesse esserci il passaggio sarebbe difficile che mantenesse la poltrona.

RIMAC, L’ANTI TESLA DEL VECCHIO CONTINENTE

Rimac, che vanta tra i suoi investitori colossi quali il gruppo cinese Camel, Hyundai, Porsche e Kia, è stata fondata nel 2009 da Mate Rimac (allora 21 anni) nella periferia di Zagabria. L’azienda sviluppa e produce sistemi di elettrificazione chiave per molte aziende automobilistiche globali e, allo stesso tempo, produce veicoli elettrici di lusso, facendo concorrenza a Tesla.

I NUMERI DI RIMAC

La casa auto nel 2018 ha registrato ricavi per 79,8 milioni di kune, un aumento del 33% rispetto al risultato del 2017. Si riducono i costi, di poco meno del 5%, e ammontano a 104,5 milioni di kune.

Attualmente l’azienda impiega 850 persone, 150 i dipendenti assunti in queste ultime settimane, nonostante la crisi del Covid. “Continuiamo a crescere nonostante la crisi, apriamo uffici fuori dalla Croazia e in Croazia ne apriremo presto uno con 400 persone”, ha affermato alla stampa croata Rimac.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore