skip to Main Content

Stellantis si allea con banche francesi e spagnole nel leasing

Stellantis

Stellantis è in “trattative esclusive” con Bnp Paribas, Credit Agricole e Santander per riorganizzare le sue attività finanziarie e di leasing in Europa. Tutti i dettagli

 

Stellantis ha annunciato di essere in “trattative esclusive” con i gruppi bancari francesi BNP Paribas e Crédit Agricole e con quello spagnolo Santander in merito alla riorganizzazione delle sue operazioni finanziarie e di leasing in Europa.

I PIANI DI STELLANTIS

Nei piani del produttore automobilistico – il quarto più grande al mondo, nato di recente dalla fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e PSA – c’è la creazione di una società di leasing con Crédit Agricole Consumer Finance, ripartita al 50-50, e di joint venture con BNP Paribas Personal Finance e Santander Consumer Finance.

Attraverso gli accordi con i tre istituti di credito, Stellantis punta a ridurre il numero dei suoi soggetti finanziari e di leasing attivi in Europa da cinque a due.

LE DICHIARAZIONI DEI DIRIGENTI

L’amministratore delegato Carlos Tavares ha parlato di una “mossa strategica”. Il chief affiliates officer Philippe de Rovira, invece, ha detto che il piano consentirà a Stellantis di migliorare la sua posizione sul mercato dei veicoli aziendali in leasing.

L’obiettivo del gruppo è più che raddoppiare la sua flotta in questo comparto entro la fine del decennio: dalle attuali 700mila unità a un milione entro il 2026.

LA SPARTIZIONE DELL’EUROPA

La joint venture con BNP Paribas opererà in Germania, Austria e Regno Unito. Quella con Santander, invece, in Italia, Francia, Spagna, Belgio, Polonia e Paesi Bassi. In Portogallo Stellantis opererà sempre con Santander, ma attraverso un accordo commerciale.

LA VENDITA DI FCA BANK A CRÉDIT AGRICOLE

Stellantis vuole anche cedere a Crédit Agricole Consumer Finance la sua quota del 50 per cento in FCA Bank, l’ex-braccio finanziario di Fiat Chrysler. Crédit Agricole già ne deteneva la restante metà. De Rovira ha specificato che l’operazione non avrà un impatto sui lavoratori.

I TEMPI

Gli accordi tra Stellantis e gli istituti di credito dovrebbero venire firmati nel primo trimestre del 2022. Le transazioni saranno completate nella prima metà del 2023.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore