Mobilità

Fca alla conquista del mercato cinese. Vicino accordo con Baic

di

Fca

Fca in fase di colloqui per siglare una seconda partership in Cina e portare i suoi marchi sul grande mercato asiatico

Fca e Baic, azienda automobilistica di stato con sede a Pechino, vicine ad un accordo: le due società starebbero pensando, secondo quanto anticipato da Bloomberg, ad una joint ventur per diffondere il marchio nostrano in Cina. Per il Lingotto sarebbe il secondo ed ultimo partner dopo Gac, il costruttore con cui sta realizzando modelli dei marchi Jeep e Fiat: le leggi cinesi consentono alle aziende occidentali di avere fino a due partnership con le società di stato.

Perchè Fiat sarebbe interessata ad un accordo con Baic?

FcaFCA, grazie ad una seconda joint venture, potrebbe ampliare la propria offerta di modelli in Cina, crescendo in un mercato davvero grande. “Nel fondamentale mercato cinese si sta compiendo ogni sforzo per crescere continuamente. Con questo obiettivo Fca sta sondando ogni potenziale progetto che vada nella direzione della crescita”, hanno fatto sapere dal quartier generale asiatico di Fca.

“Un nuovo partenariato in Cina potrebbe aiutare Fiat ad incrementare le sue vendite nel paese, dato che FCA è ancora molto indietro rispetto ai suoi principali competitor”, ha affermato Vincenzo Longo, analista di IG Group.

Per il lingotto sarebbe difficile portare marchi come Chrysler, Dodge e Lancia, in Cina, senza un eventuale accordo con una casa locale per la realizzazione in locu. Il problema sarebbe nel prezzo finale del veicolo, aumentato a causa delle pesanti tasse sulle importazioni.

La Joint venture avrebbe importanti ripercussioni anche per le aziende locali, che potranno pprendere il know-how operativo.

Joint venture Fca-Baic: festeggia la borsa asiatica

Le indiscrezioni circa la possibile joint venture tra il Lingotto e BAIC hanno avuto immediate ripercussioni in borsa. Le azioni Baic hanno guadagnato fino al 13%, toccando il più alto prezzo di chiusura mai registrato negli ultimi 14 mesi. Ricordiamo che Baic ha un valore di mercato di 8,5 miliardi di dollari.

La notizia non ha avuto effetti, invece, sulle azioni FCA.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati