Mobilità

Aurora, tutte le curiosità sulla startup nuova partner di Fca per la guida autonoma

di

Sarà la startup di software per auto a guida autonoma Aurora a essere partner di Fiat Chrysler per costruire piattaforme autonome per veicoli commerciali. Ecco i dettagli

AURORA PUNTA A OFFRIRE UNA VARIETÀ DI SOLUZIONI A CLIENTI STRATEGICI

L’accordo con uno dei Big Three di settore amplierà la portata di Aurora, “consentendoci di offrire una varietà di soluzioni a clienti strategici per la logistica, il transito e altri casi d’uso”, ha dichiarato in una breve nota la società californiana di Palo Alto. Oltre alle flotte auto tradizionali, le case automobilistiche sono interessate, infatti, alla tecnologia di guida autonoma anche per applicazioni commerciali, come i furgoni per le consegne.

PER AURORA ACCORDI ANCHE CON VOLKSWAGEN, HYUNDAI E LA CINESE BYTON

I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti per il momento. Aurora ha già partnership con Volkswagen, Hyundai e la cinese Byton per sviluppare e testare sistemi di guida autonoma per una vasta gamma di applicazioni per case automobilistiche, proprietari di flotte e altre compagnie.

AZIENDA FONDATA DA EX LAVORATORI DI GOOGLE, TESLA E UBER. VALE 2,5 MILIARDI DI DOLLARI

Nel mese di febbraio, Aurora ha raccolto 530 milioni di dollari in nuovi finanziamenti (fra i nomi degli investitori spicca anche quello di Amazon): pochi mesi fa una serie di round ha contribuito a portare il suo valore a quota 2,5 miliardi di dollari.

Aurora è una startup creata nel 2016 con sede a Palo Alto (California) ed è stata fondata da Chris Urmson, Sterling Anderson e Drew Bagnell, tutti personaggi con rilevanti ruoli nello sviluppo di tecnologie per la guida autonoma rispettivamente in Google, Tesla e Uber.

FIAT CHRYSLER HA UNA PARTNERSHIP GIÀ ESISTENTE CON WAYMO DI ALPHABET

L’azienda è tra le decine di startup, case automobilistiche e grandi aziende tecnologiche che lavorano su sistemi di guida autonoma, desiderose di trarre vantaggio da un cambiamento radicale nel settore dei trasporti indotto dagli sviluppi del machine learning.

Fiat Chrysler ha una partnership già esistente con Waymo, l’unità di Alphabet che si occupa di veicoli a guida autonoma, che fornisce minivan ibridi, i Chrysler Pacifica per la flotta senza conducente di Waymo, attualmente in funzione in Arizona.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati