Mobilità

Ecco eVmp, la piattaforma di Psa su cui nasceranno le auto elettriche di Stellantis

di

evmp Psa Fca

Le auto elettriche e ibride di Stellantis, la Casa frutto della fusione tra Fca e Psa, nasceranno sulla piattaforma eVmp. Fatti, numeri e scenari

 

Si chiama eVmp, Electric Vehicle Modular Platform, e sarà il cavallo di battaglia di Stellantis nella corsa all’elettrificazione delle auto di Fca e Psa.

La piattaforma, sviluppata dalla casa auto francese, prestazioni elevate con un’autonomia fino a 650 km (ciclo WLTP) e una capacità di stoccaggio di riferimento con 50 kW.h per metro disponibile entro il passo.

Tutti i dettagli.

LA PIATTAFORMA

Nei mesi scorsi, il gruppo Psa ha svelato la nuova piattaforma elettrica su cui nasceranno tutte le berline e i suv di taglia media/grande, lanciati a partire dal 2023. Auto, dunque, del gruppo Stellantis, il quarto costruttore auto per vendite che sta per nascere dalla fusione tra Psa e Fca.

MODELLI ELETTRICI ED IBRIDI

Con eVmp nasceranno modelli completamente elettrici e modelli ibridi. La piattaforma sarà un cavallo di battaglia dell’elettrificazione di Stellantis e potrebbe diventare il punto di partenza della generazione di Alfa Romeo Giulia e Stelvio franco-italiane.

AUTONOMIA FINO A 650 KM

La piattaforma, si legge sul sito di Psa, è in grado di immagazzinare da 60 a 100 kWh di energia a bordo e vanta un’architettura ottimizzata che utilizza l’intero pianale per collocare la batteria. Fornendo 50 kW/h al metro disponibile tra le ruote, eVmp sarà in grado di offrire una gamma completamente elettrica che va da 400 km a 650 km (ciclo Wltp) a seconda del modello.

UN TAGLIO DEI COSTI

Grazie alla piattaforma, Stellantis potrà assicurarsi un importante taglio dei costi, secondo gli addetti ai lavori.

L’efficienza di eVmp, spiega Psa, risiede anche nell’ottimizzazione dei costi di ricerca e sviluppo e di industrializzazione. Evpm utilizza i componenti sviluppati e prodotti all’interno del Gruppo Psa o con le sue joint ventures sui motori elettrici e Acc.

QUALE SARA’ IL PRIMO MODELLO?

Quale sarà il primo modello cui darà vita la piattaforma? Secondo i primi indizi di tratterà di una C-Suv, probabilmente la nuova generazione della Peugeot 3008.

Articoli correlati