Mobilità

Cdp, che cosa farà Sace per gli yacht Sanlorenzo

di

Sace Simest, il polo dell’export e dell’internazionalizzazione del gruppo Cdp, sosterrà Sanlorenzo, società italiana leader nella produzione di yacht di lusso di alta gamma. Tutti i dettagli

COSA FARA’ SACE-SIMEST

Sace Simest (gruppo Cdp) è intervenuta con le banche finanziatrici Bnl-Bnp Paribas (arranger e fronting bank) e con Banco Bpm, arranger, nel rilascio delle fideiussioni di 42,24 milioni di di euro per la costruzione e fornitura di un superyacht di 62 metri destinato al mercato estero.

IL CANTIERE

Il cantiere Sanlorenzo ha attualmente in costruzione 18 unità di superyacht, di cui 3 del modello 62Steel.

LA STORIA

Fondata nel 1958, Sanlorenzo è leader mondiale nella progettazione, produzione e distribuzione di yacht, superyacht oltre i 30 metri con un portfolio di soluzioni ‘su misura’ caratterizzati da un design distintivo e personalizzati per ogni armatore.

LA PRODUZIONE

La produzione di Sanlorenzo è articolata in quattro siti produttivi situati a La Spezia, Ameglia, Viareggio e Massa in cui il gruppo impiega circa 450 persone e collabora con una rete di 1.500 imprese artigiane qualificate.

COME OPERA SANLORENZO

Sanlorenzo opera con un unico marchio in tutto il mondo in diversi di segmenti, tra cui yacht plananti, dislocanti, semi dislocanti e dislocanti veloci e superyacht tra 24 e 68 metri in composito, acciaio e alluminio.

I NUMERI DEL SETTORE

L’industria nautica italiana, con la sua ampia filiera che coinvolge numerose imprese Made in Italy, sta godendo di un periodo favorevole grazie a un know-how e a un design particolarmente apprezzato in tutto il mondo, raggiungendo i 4,6 miliardi di euro di esportazioni (infatti un +2,7% nel 2018). Il trend è in crescita dal 2016, anno in cui è aumentato addirittura del 41,8% e nel 2017 del 2,5%.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati