Mobilità

Atlantia, ecco come sarà la scissione di Aspi per Cdp

di

atlantia

Tutte le prossime tappe per la scissione da Atlantia, la successiva quotazione di Aspi (Autostrade per l’Italia) e il ruolo di Cdp

Estrema incertezza sui listini azionari europei all’esordio di una settimana che guarderà in particolare al meeting della Federal Reserve, alle trimestrali dei gruppi quotati e a un calendario macroeconomico caratterizzato dal Pil americano del II trimestre, sintetizza Radiocor.

La crisi diplomatica Usa-Cina e i contagi da Covid sempre a livello elevato nel mondo fanno da sottofondo, alle ore 10 del mattino: non a caso + Madrid (-1,2%) la Borsa più penalizzata dopo la netta risalita dei casi da coronavirus e la decisione del Regno Unito di imporre la quarantena ai viaggiatori di ritorno dalla penisola.

Francoforte è piatta mentre Londra e Parigi cedono rispettivamente lo 0,3% e lo 0,5%. Milano è al palo (-0,03%).

COME VA ATLANTIA IN BORSA

Atlantia accelera a Piazza Affari, con il titolo che supera di slancio il +4% a 14,1 euro per azione dopo le indiscrezioni su un nuovo schema per l’ingresso della Cassa depositi e prestiti in Aspi. Secondo le ipotesi la Cdp entrera’ nel capitale di Autostrade solo al momento della nuova quotazione del gruppo; l’idea e’ stata bene accolta dagli analisti finanziari, con quelli di Intesa Sanpaolo che sottolineano che sarebbe un approccio piu’ market-friendly.

DOSSIER ASPI PER CDP

Ma a che punto è l’operazione su Autostrade per l’Italia? L’ingresso di Cassa depositi e prestiti (Cdp) e degli altri futuri soci in Aspi non avverrà per step, come previsto in un primo tempo, ma sarà contestuale all’Ipo con cui Aspi sarà quotata in Borsa. Questo, secondo quanto è trapelato ieri da fonti vicine all’operazione, lo schema previsto nel Memorandum of understanding nelle mani di Atlantia, ma per la cui firma non è ancora fissata una data. Uno schema che garantisce così un’operazione affidata al mercato, che deciderà la valutazione e la qualità degli asset, si assicura in ambienti istituzionali: in sostanza l’ingresso di Cdp avverrà ai prezzi dell’Ipo.

IL MEMORANDUM SU ASPI

Il Memorandum, secondo quanto ha scritto ieri l’Ansa, è stato trasmesso venerdì ad Atlantia, la holding che controlla Aspi, e contiene lo schema e le modalità con cui Aspi verrà quotata: uno schema che prefigura un’operazione totalmente di mercato.

IL RUOLO DI CDP

Anche perché Cdp, è per legge e per statuto un operatore di mercato, una società che decide i propri investimenti in modo indipendente, e il suo consiglio di amministrazione è l’organismo che certifica che le operazioni approvate abbiano queste caratteristiche cui la Cassa è vincolata per legge e per statuto.

COME SARA’ L’OPERAZIONE ASPI

Nello specifico, si prevede che tutta l’operazione avverrà in un unico momento: scissione di Aspi da Atlantia con contestuale quotazione in Borsa e aumento di capitale a prezzo dell’Ipo per l’ingresso di Cdp (controllata dal ministero dell’Economia e partecipata dalle fondazioni bancarie), che garantirà così risorse fresche per la nuova società.

L’INGRESSO DI CDP

Sempre in sede di Ipo, avverrà l’ingresso di tutti gli altri soci. Tra le manifestazioni di interesse che sarebbero già arrivate, ci sono fondo infrastrutturale australiano Macquarie, fondo americano Blackstone, fondo sovrano del Qatar, Poste Vita e Casse previdenziali. La valutazione e il prezzo di Aspi saranno stabiliti dal mercato, assicurano ambienti del Tesoro.

LE TAPPE DELL’OPERAZIONE

La data per la firma era stata fissata dal governo per lunedì 27 luglio, ma lo slittamento è ormai nei fatti, anche se al momento non c’è ancora un’altra data. (qui l’approfondimento di Start sul ruolo di Cdp)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati