.Smart City / Mobilità, Mobilità

Capitale europea della cultura 2019, manca poco al verdetto finale

di

 

A quali delle 6 città italiane candidate come capitali europee della cultura 2019 questo venerdì 17 Ottobre porterà fortuna? Chi tra Lecce, Matera, Cagliari, Ravenna, Perugia, Siena siederà sul podio più alto dell’olimpo culturale del Vecchio Continente tra soli 5 anni?

Manca poco. Di certo, c’è da dire che questa specie di “talent” tra città ha fatto bene ad ognuna di loro. Intere comunità si sono ritrovate in questi mesi intente a tratteggiare i rilievi più peculiari della propria città, quello artistico e paesaggistico, quello culturale, quello culinario, quello futuristico di città-smart city, relativo alla mobilità e alla tecnologia delle reti. 

Sono nati comitati per la candidatura di ogni singola città, sono nati gruppi sui social network, su Facebook, su Twitter e sugli stessi social network sin da ieri si respirava aria di attesa per il verdetto di questo pomeriggio, previsto per le 16.30.

A Lecce e a Matera per esempio si avrà la possibilità di seguire da un maxi schermo la diretta streaming della proclamazione ufficiale. La delegazione di Ravenna ha optato per una diretta streaming (su Ravennawebtv) di tutto il viaggio romano della delegazione che finirà proprio oggi.

Anche Perugia ha messo a disposizione una diretta streaming a tutti coloro che seguono il gruppo su Facebook. A Cagliari appuntamento in Galleria nel pomeriggio per seguire la diretta. A Siena ci si incontra alle 15 a Piazza del Mercato, tutti con le dita incrociate.

In questa competizione, tutta culturale, i social network hanno giocato un ruolo importante, non secondario nella definizione di strategie, dando visibilità ad attività specifiche sul programma di candidatura finale per diventale capitale europea della cultura 2019.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati