skip to Main Content

RxPass, ecco l’ultima trovata di Amazon sulla vendita di farmaci

Amazon RxPass

Amazon: dopo PillPack, OneMedical e Amazon Clinic, arriva anche RxPass, un abbonamento a soli 5 dollari che offre più di 50 farmaci. Tuttavia il successo non è scontato…

 

“Le tue medicine. A 5 dollari al mese”. È lo slogan dell’ultimo servizio offerto da Amazon, un abbonamento chiamato RxPass, con il quale sarà possibile ricevere a casa una vasta gamma di farmaci per più di 80 problemi di salute comuni.

COME FUNZIONE RXPASS

Per sottoscrivere l’abbonamento RxPass, attivo per ora solo negli Stati Uniti, è necessario essere clienti Amazon Prime, il cui costo negli States è di 139 dollari all’anno.

Con soli 5 dollari in più, gli utenti avranno accesso a farmaci generici soggetti a sconti come avviene con qualsiasi altro prodotto. Secondo John Love, vicepresidente di Amazon Pharmacy, un membro Prime medio risparmierebbe circa 100 dollari all’anno con RxPass.

Sono escluse, tuttavia, le persone iscritte a Medicare, Medicaid o qualsiasi altro programma sanitario governativo.

CHE FARMACI OFFRE AMAZON

Il programma RxPass comprende più di 50 farmaci comunemente prescritti per oltre 80 patologie croniche che vanno dall’ipertensione all’ansia, dal diabete alla calvizie maschile, ha dichiarato a Reuters Vin Gupta, Chief Medical Officer di Amazon Pharmacy.

Ma sono disponibili anche medicinali per allergie, diabete (esclusa l’insulina) e anemia.

Secondo i calcoli di Amazon riportati da The Verge, oltre 150 milioni di americani assumono già uno o più dei farmaci disponibili con RxPass.

L’INGOMBRANTE PRESENZA DI AMAZON NEI SERVIZI SANITARI

Come ha dichiarato Neil Saunders, amministratore delegato di GlobalData, il lancio di RxPass dimostra che Amazon “è ben lungi dall’aver rinunciato alle sue ambizioni nel settore sanitario, mentre si sforza di servire un numero crescente di consumatori nel mercato dei farmaci da prescrizione”.

Negli ultimi anni, infatti, il colosso fondato da Jeff Bezos ha acquisito e lanciato diversi servizi sanitari. Nel 2018, per esempio, ha fatto sua la farmacia online PillPack e nel 2022 la piattaforma per le cure primarie OneMedical per 3,9 miliardi di dollari.

L’anno scorso, pur chiudendo il suo programma di teleassistenza Amazon Care (lanciato nel 2019) lo ha sostituito con Amazon Clinic.

ANCHE AMAZON DOVRÀ FARE I CONTI CON LA CONCORRENZA?

Nonostante il gigante dell’e-commerce non sembri temere la concorrenza e sia più agguerrito che mai nel conquistare anche il settore dei servizi sanitari, c’è chi dubita del suo successo.

Karen Van Nuys, economista che studia i prezzi dei farmaci presso la University of Southern California, ha detto al New York Post di non essere sicura dell’impatto che RxPass avrà, considerando che delle alternative anche più economiche negli Stati Uniti esistono già.

È il caso della Mark Cuban CostPlus Drug Co., fondata un anno fa e che offre più di 800 farmaci generici, molti dei quali a meno di 5 dollari e comunque a prezzi notevolmente più bassi rispetto alla maggior parte delle farmacie al dettaglio. Imatinib, per esempio, un farmaco per la leucemia il cui prezzo al dettaglio supera i 2.500 dollari, è a soli 14,40 dollari da Cost Plus Drugs, scrive Cnbc. E questo vale per tutti, indipendentemente dall’avere o meno un’assicurazione sanitaria.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore