Salute e ricerca

Diasorin, come funziona il test antigenico approvato dalla Fda

di

DIASORIN 1

Diasorin ha ricevuto l’autorizzazione ad uso di emergenza (Eua) dalla Food and Drug Administration (Fda) negli Usa per il test Liaison Sars-CoV-2. Tutti i dettagli 

 

Diasorin, società per azioni che opera nei segmenti dell’immunodiagnostica e della diagnostica molecolare, ha ricevuto dalla Food and Drug Administration (Fda) l’autorizzazione all’uso di emergenza del test rapido Liaison Sars-CoV-2, che rileva nel pazienti sintomatici lo stesso antigene.

TEST COMMERCIALIZZATO NEGLI USA

Il test antigenico messo a punto da Diasorin, che ha ottenuto in queste ore l’autorizzazione all’uso d’emergenza dalla Food and Drug Administration americana, era già disponibile sul mercato statunitense a seguito della notifica alla stessa Fca il 26 ottobre 2020.

“Siamo lieti che la Food and Drug Administration statunitense abbia autorizzato il nostro test dell’antigene per l’uso nel mercato americano”, ha commentato Carlo Rosa, Ceo di DiaSorin Group, aggiungendo: “Abbiamo ricevuto feedback positivo sulla sua qualità nei paesi che accettano il marchio CE dove il test è stato disponibile dalla fine di ottobre”.

COME FUNZIONA LIASON DI DIASORIN

Il test Liaison è un test antigenico per la rilevazione del Covid-19 sul mercato, che utilizza la tecnologia di immunodosaggio a chemiluminescenza per determinare il presenza dell’antigene della proteina nucleocapsidica Sars-CoV-2 nei tamponi nasali anteriori asciutti e nei tamponi nasofaringei (eluiti in UTM).

L’EFFICACIA DEL TEST

Il test, spiega l’azienda, ha mostrato, entro 10 giorni dall’insorgenza dei sintomi, ha “una sensibilità del 97,0%, con una specificità del 100,0% sui tamponi nasali anteriori e sensibilità del 96,1% e specificità del 99,3% su tamponi nasofaringei”.

I TEST VELOCIZZANO DIAGNOSI SECONDO DIASORIN

Con l’arrivo di questi test, i laboratori potranno velocizzare la diagnosi del Covid. “Laboratori e medici continuano ad aver bisogno di soluzioni diagnostiche aggiuntive per combattere il fenomeno la diffusione del COVID-19 tra la popolazione. Siamo fiduciosi che il nostro nuovo test dell’antigene aiuterà i laboratori a gestire la crescente domanda di volumi di test”, ha commentato John Walter, Presidente di Diasorin Inc.

Articoli correlati