skip to Main Content

Tutte le ultime mosse militari della Turchia

Turchia

Cosa fa la Turchia con il programma Hurjet. L’articolo di Giuseppe Gagliano

 

Turkish Aerospace Industries (TUSAŞ) ha dato il via alle attività produttive di HÜRJET Advanced Jet Training e Light Attack Aircraft con lo scopo di sviluppare una addestratore autonomo.

Al fine di soddisfare l’esigenza globale e nazionale di addestramento a reazione e aerei da attacco leggero, le attività di produzione e assemblaggio di parti per prototipi di aerei del Jet Training and Light Attack Aircraft (HÜRJET) sono state avviate con il progetto HÜRJET lanciato nel 2017 con le risorse proprie di TUSAŞ.

TUSAŞ, che prevede di avviare la catena di montaggio finale entro la metà del 2022, prevede di lanciare HÜRJET dall’hangar alla fine dell’anno. HÜRJET dovrebbe effettuare il suo primo volo il 18 marzo 2023, dopo i test a terra.

Le configurazioni HÜRJET previste per essere sviluppate nell’ambito del progetto sono le seguenti: addestramento alla prontezza al combattimento, assalto leggero (supporto aereo ravvicinato), aerei compatibili con portaerei.

Il progetto HÜRJET ha iniziato a soddisfare i requisiti dell’aeronautica internazionale e turca sostituendo i vecchi T-38 come Advanced Jet Trainers (AJT) e F-5 come Acrobatic Team Aircrafts con un moderno velivolo multiruolo ad alte prestazioni. La Malesia sarà uno dei primi paesi ai quali verrà consegnato questo nuovo prodotto tecnologico. Tutto ciò conferma il trend positivo come abbiamo avuto modo di mostrare.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore