Mondo

Tod Wolters, chi è il nuovo comandante supremo della Nato

di

Da Washington arriva la nomina del nuovo comandante supremo della Nato: è il generale dell’Air Force Tod Wolters.

Donald Trump ha scelto l’uomo che dovrà rimpiazzare al SACEUR il generale Curtis Scaparrotti: è il generale dell’Air Force Tod Wolters.

Wolters, che al momento comanda l’aviazione americana in Europa ed Africa, è un pilota che ha volato sugli F-15, F-22 e A-10 e ha combattuto sui fronti di Desert Storm, della seconda guerra in Iraq e in Afghanistan, dove ha ricoperto il ruolo di vice comandante degli affari politico-militari.

La nomina arriva in un momento di maretta per la Nato, da tempo nell’occhio del ciclone trumpiano. La settimana scorsa la Casa Bianca è stata subissata di critiche per aver proposto quello che è stato definito negli Usa “protection racket”, ossia di far pagare agli alleati il 150% del costo dello stazionamento delle truppe americane sul loro territorio.

In un’audizione alla Commissione Forze Armate del Senato avvenuta giovedì, il temporaneo n. 1 del Pentagono Patrick Shanahan ha dovuto assicurare ai senatori che la proposta di “cost-plus-50” non avrà alcun seguito.

 

(Estratto da Taccuino estero a cura di Marco Orioles pubblicato su Policymakermag.it, qui la versione integrale)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati