skip to Main Content

Perché Stati Uniti e Arabia Saudita restano amici e alleati

Stati Uniti Arabia

Gli Stati Uniti di Biden continueranno a sostenere l’Arabia Saudita. Il corsivo di Giuseppe Gagliano

 

E alla fine vissero tutti felici e contenti. È questo il migliore commento che si possa fare in relazione ai “nuovi “sviluppi tra l’America di Biden e la “cattiva “Arabia Saudita.

Tra il sei e il sette luglio infatti il vice ministro della difesa Saudita Khalid bin Salman ha avuto incontri bilaterali con i più importanti rappresentanti della sicurezza nazionale americana, e fra questi il consigliere alla Sicurezza nazionale, Jake Sullivan, e il Segretario della Difesa, Lloyd Austin, che ha sottolineato l‘opportunità da parte americana di preservare le proprie relazioni con il Regno Saudita in materia di difesa, sia per porre termine al conflitto yemenita che per porre freno alla politica destabilizzante dell’Iran.

Ancora più significativa – se è possibile – l’affermazione di Sullivan, secondo il quale gli Stati Uniti continueranno a sostenere l’Arabia Saudita nella difesa della propria integrità e sovranità territoriale contro i tentativi destabilizzanti dei numerosi gruppi filoiraniani. Non senza ironia non possiamo non porci qualche domanda, soprattutto in relazione alla necessità – sbandierata a livello di campagna elettorale da parte di Biden – di inaugurare una politica con i sauditi di discontinuità rispetto a quella di Trump.

Il caso Jamal Khashoggi che fine ha fatto? Il presidente Biden non aveva affermato il 4 febbraio che gli Stati Uniti non avrebbero più dato alcun sostegno alla politica estera saudita in Yemen? Questo cambio di rotta non coincide con quello posto in essere dal governo italiano? Coincidenze? O sono stati gli Stati Uniti a “consigliare” l’amico e alleato italiano a ritornare sulle proprie decisioni?

Ma al di là delle ipotesi, che cosa lega così strettamente gli Stati Uniti e l’Arabia Saudita? Non saranno forse il petrolio e l’esportazione di armi? Dando uno sguardo alla storia tra due paesi a partire dal 1944 sembrerebbe proprio di sì…

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore