skip to Main Content

Perché la Russia espelle i diplomatici americani

Infowar Russa

La Russia ha detto che i dipendenti dell’ambasciata degli Stati Uniti a Mosca dovranno lasciare il paese a breve. Ecco perché

 

Secondo la Reuters la portavoce del ministero degli Affari esteri della Federazione russa, Maria Zacharova, ha annunciato che i dipendenti dell’ambasciata degli Stati Uniti che sono stati a Mosca da più di tre anni devono lasciare il paese entro il 31 gennaio, prima del primo luglio 2022.

A causa delle continue tensioni politiche e diplomatiche tra Russia e Stati Uniti ormai l’ambasciata russa a Washington è passata dal 1200 dipendenti a 120 dipendenti.

Questa misura da parte di Mosca è una ritorsione alla azione diplomatica intrapresa dagli Stati Uniti e della Russia e rendono i rapporti transatlantici sempre più difficili e problematici.

D’altronde, la misura è la diretta logica conseguenza della lista nera redatta da Mosca contro i paesi considerati ostili e cioè Stati Uniti, Gran Bretagna, Polonia, Canada e naturalmente le repubbliche baltiche.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore