Mondo

Tutte le richieste del Pentagono a Trump

di

Intelligenza artificiale

Armi ipersoniche e spazio sono le priorità del Dipartimento della Difesa americano: il budget lieviterà fino alla cifra record di 104 miliardi di dollari

Il Pentagono si prepara a “sforare” il muro dei 100 miliardi di dollari di budget in Ricerca e Sviluppo (R&S), segnando il limite di stanziamento più alto nella storia del Dipartimento federale americano.

RICHIESTE COMPLESSIVE PER 104 MILIARDI DI DOLLARI NEL BUDGET FEDERALE 2020

Secondo quanto riporta Bloomberg, infatti, la Difesa Usa aumenterà la spesa per la ricerca concentrandosi soprattutto su armi ipersoniche e spazio per complessivi 104 miliardi di dollari di richiesta al bilancio federale 2020.

In sostanza si tratta di 9 miliardi di dollari in più rispetto a quanto il Congresso ha stanziato in ricerca e sviluppo per l’anno fiscale in corso. La proposta del Pentagono verrà inclusa nella bozza di bilancio che il presidente Donald Trump presenterà ufficialmente l’11 marzo.

PRIORITA’ AD ARMI IPERSONICHE E SPAZIO

“Si guarda a cose come” armi ipersoniche che possono viaggiare più velocemente di cinque volte la velocità del suono o “quello che andremo a fare nello spazio”, ha detto Patrick Shanahan, segretario della Difesa ad interim, in un’intervista la scorsa settimana con Bloomberg News. “Penso che vedremo molti più dollari” stanziati “per lo spazio”. Ma mentre Shanahan, che è anche un ex dirigente della Boeing ha rifiutato di discutere i dettagli di bilancio, altri funzionari della difesa hanno confermato l’aumento rispetto agli 88 miliardi di dollari che erano stati inizialmente previsti per il 2020 nei documenti di bilancio dello scorso anno.

FONDI AGGIUNTIVI POTREBBERO ARRIVARE DALL’ OVERSEAS CONTINGENCY OPERATIONS

Alcuni dei fondi aggiuntivi per la ricerca potrebbero essere inseriti nella richiesta di finanziamento per le missioni internazionali (War-funding) che secondo Bloomberg, ma anche altri organi di informazione, sarà complessivamente di 174 miliardi di dollari, il più grande di sempre. Il fondo Overseas Contingency Operations è stato utilizzato regolarmente come mezzo per aggirare i limiti di bilancio perché non soggetto a soglie. Il limite massimo stanziabile per la sicurezza nazionale nel 2020 fiscale è di 576 miliardi di dollari, anche se il Congresso potrebbe aumentare tale limite, come è stato fatto più volte da quando esiste il Budget Control Act del 2011.

PER SHANAHAN IL BILANCIO 2020 SARÀ UN “CAPOLAVORO”

Shanahan ha evidenziato che il bilancio 2020 sarà un “capolavoro” che rifletterà le priorità e le iniziative delineate nelle ultime revisioni della strategia di difesa nazionale, della posizione sul nucleare, agli aspetti legati alla difesa missilistica. “Ora si tratta davvero di fare scelte strategiche – ha detto -. È qui che abbiamo fatto delle scelte difficili”. Il Dipartimento, ha aggiunto, sta cercando modi per passare da sistemi “eccellenti a sistemi a prezzi accessibili. L’eccellente è qualcosa di veramente costoso”, ha ammesso Shanahan.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati