skip to Main Content

Cosa fa Alibaba sull’e-commerce tra la Cina e l’Africa

Alibaba Africa

Cainiao, società del gruppo Alibaba, ha aperto la prima rotta aerea di trasporto merci tra la Cina e la Nigeria. L’obiettivo è trarre profitto dalla crescita dei consumi in Africa. Tutti i dettagli

Cainiao Smart Logistics Network, società di logistica cinese controllata dal gruppo Alibaba di Jack Ma, ha annunciato oggi l’apertura della sua prima rotta aerea per il trasporto di merci tra la Cina e l’Africa.

ROTTA ATTIVA SEI GIORNI A SETTIMANA

L’agenzia di stampa cinese Xinhua – che riprende un comunicato dell’azienda – scrive che la rotta aerea sarà attiva sei giorni a settimana per la spedizione di merci tra Hong Kong, la regione amministrativa speciale nel sud della Cina, e Lagos, la capitale della Nigeria, l’economia più grande d’Africa.

L’ultima parte del trasporto merci, ovvero la consegna al cliente, verrà effettuata dai partner nigeriani di Cainiao.

ABBATTIMENTO DEI TEMPI DI SPEDIZIONE

Secondo le stime della società, la rotta aerea permetterà di ridurre la durata delle spedizioni porta a porta tra la Cina e la Nigeria da oltre sessanta giorni a circa venti.

ESPANSIONE IN AFRICA

William Xiong, dirigente di Cainiao, ha detto a Xinhua che la società e i suoi partner della filiera della logistica hanno intenzione di ampliare i servizi di consegna ad altri paesi africani nel prossimo futuro.

UN MERCATO CHIAVE

Cainiao parla dell’Africa come di uno dei suoi “mercati emergenti chiave”, che “ha conosciuto una domanda in forte espansione dai consumatori locali che acquistano prodotti come abbigliamento, elettrodomestici e accessori elettronici dalla Cina”.

LA CRESCITA DELL’E-COMMERCE IN AFRICA

L’apertura della rotta aerea permetterà di sostenere la crescita dei volumi commerciali verso l’Africa e la crescita dell’e-commerce nel continente. Secondo le stime Cainao, il mercato africano del commercio elettronico raggiungerà un valore di 34,6 miliardi di dollari entro il 2024, con una tasso di crescita medio del 17,1 per cento all’anno.

Sono previsioni sicuramente positive per Alibaba, il colosso cinese dell’e-commerce con quasi 110 miliardi di dollari di fatturato (la società statunitense Amazon ha chiuso il 2020 con 386 miliardi).

COSA FA JACK MA IN AFRICA

Ad aprile dell’anno scorso la Jack Ma Foundation, la fondazione umanitaria del fondatore di Alibaba, si era fatta notare per la donazione all’Unione africana (organizzazione internazionale che raccoglie i paesi del continente) di trecento ventilatori polmonari per il trattamento della COVID-19. Il mese precedente la fondazione aveva inviato mascherine, kit per i test e tuniche ospedaliere.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore