Lifestyle, Mondo

Riccardo Luna è il nuovo direttore di Agi

di

Riccardo Luna

Sarà Riccardo Luna, ex Digital Champion dell’Italia, il nuovo direttore di Agi. Condirettore sarà Marco Pratellesi

Agi, l’Agenzia Giornalistica Italia, ha un nuovo Direttore responsabile: è Riccardo Luna, 51 anni, fondatore di Campus”, “Il Romanista” e “Wired” e Digital Champion dell’Italia dal 2014 alla scorsa estate. La scelta di Luna come Direttore non è certo casuale: l’agenzia intende raddoppiare la propria offerta mediatica puntando sulle opportunità innovative legate soprattutto al digitale, con l’obiettivo di rendere ancora più ampio, capillare e trasparente il rapporto con i propri stakeholder, i media e l’opinione pubblica. Condirettore sarà Marco Pratellesi.

Il vecchio direttore Agi, Roberto Iadicicco lascia l’agenzia per assumere la responsabilità della comunicazione esterna di Eni Foundation.

Chi è Riccardo Luna

Classe 1965, Riccardo Luna è stato il protagonista italiano della trasformazione del giornalismo nell’era digitale: dal 2014 alla scorsa estate è stato il Digital Champion dell’Italia, con l’incarico di guidare le iniziative nazionali rendere ogni europeo digitale. Nel 2009, Luna ha candidato Internet al premio Nobel per la Pace; nel 2012 ha fondato Wikitalia, un’associazione che si occupa di trasparenza e partecipazione politica attraverso la rete; dal 2013 è vice presidente della onlus Fondazione Make in Italy.

Ha lavorato per le principali testate italiane, tra cui Repubblica per oltre 10 anni, e, come accennato, ha fondato e diretto tre giornali: “Campus”, “Il Romanista” e “Wired”, i magazine online CheFuturo! e StartupItalia!, testate e community dedicate agli startupper.

Ha vinto il Premio Lagrange nel 2013 per la comunicazione dell’innovazione e insegna alla Scuola Holden. Conduttore di programmi radio e tv, è protagonista di eventi e iniziative legati al mondo delle start-up digitali.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati