Lifestyle, Mondo

Lo sapete che i marchi dei colossi bancari cinesi sono i più appetiti?

di

icbc

Risultati e tendenze dello studio di Brand Finance pubblicati sul mensile The Banker

 

I brand ICBC (Industrial and Commercial Bank of China) e China Construction Bank, rispettivamente valutati 59.2 e 56.8 miliardi di dollari si sono aggiudicate il 1° e il 2° posto e sono i marchi bancari di maggior valore 2018: questo secondo lo studio di Brand Finance, agenzia indipendente di consulenza strategica e valutazione marchi leader nel mondo, pubblicati nel mensile The Banker. China Construction Bank scala una posizione aggiudicandosi il secondo posto lasciando al brand dell’Americana Wells Fargo, nonostante una crescita del 6% che la porta ad un totale di 44.1 miliardi di dollari, la medaglia di bronzo.

LA CLASSIFICA

CCBIl marchio di maggior valore nel settore bancario, ICBC, è stato insignito anche del rating più elevato riguardo l’indice di forza del brand, ottenendo un AAA+. In seguito alla crisi finanziaria globale del 2008, ICBC ha registrato una robusta crescita del valore del marchio, che pone le sue fondamenta sul forte riconoscimento che il marchio ha nel mercato di riferimento. Negli ultimi anni, la crescente forza guadagnata grazie al suo posizionamento all’interno del mercato bancario cinese è servita da piattaforma per un’espansione globale.

CINA SEMPRE PIU’ VICINA

I brand bancari cinesi hanno dominato la Top 10, con Bank of China che ha beneficiato di un aumento del 34% del valore del marchio per un totale di 41,8 miliardi di dollari, mentre il valore del marchio di Agricultural Bank of China è cresciuto del 31% a 37,3 miliardi di dollari. Nel frattempo, i brand americani Chase (in crescita del 15% a 38,8 miliardi di dollari) e Bank of America (in crescita del 10% a 33,3 miliardi di dollari) pur avendo sperimentato una buona crescita, non sono riusciti a tenere il passo con l’espansione dei brand concorrenti Cinesi.

LE TENDENZE PECHINESI

La Cina ha esteso il proprio vantaggio rispetto agli Stati Uniti raggiungendo il più alto valore aggregato di marchi bancari nella top 500 a livello globale, con i valori dei banking brand cinesi in crescita del 22% nell’ultimo anno a un totale complessivo di 317 miliardi di dollari. Questa crescita proviene da 45 brand di banche cinesi, contro i 76 marchi americani presenti nella classifica.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati