Lifestyle, Mondo

Apple Pay sbarca in Europa, quando in Italia?

di

Apple Pay
Apple Pay

Apple Pay sbarca in Europa, la Gran Bretagna è dopo gli Stati Uniti il primo paese a testare il nuovo sistema di pagamento elettronico. Come funziona? Quando arriva in Italia?

Apple Pay il sistema di pagamento elettronico di Cupertino arriva per la prima volta in Europa. Dopo gli statunitensi, i consumatori inglesi i primi sono stati i primi ad effettuare i pagamenti tramite il proprio iPhone 6. Il servizio è attualmente utilizzabile in 250mila punti vendita e gli utenti britannici potranno effettuare acquisti negli esercizi appartenenti alle catene Boots UK, BP, Costa Coffee, Dune, JD Sports, KFC UK & Ireland, Liberty, LIDL, Marks & Spencer, McDonald’s UK, Nando’s, New Look, Post Office, Pret A Manger, SPAR, Starbucks, SUBWAY stores, Wagamama and Waitrose, compresa la rete di trasporto londinese. Apple Pay è stato lanciato negli Stati Uniti il 9 settembre, in concomitanza con la presentazione a San Francisco dell’iPhone 6 e 6 Plus.

Il sistema di pagamento elettronico di Cupertino intende rivoluzionare il sistema di pagamenti rapidi e di modesta entità. Apple Pay ha al momento un tetto 20 sterline per transazione, ma potrà in seguito essere elevato a 30 sterline. Apple Pay è al momento disponibile per tutti i clienti banche e network di carte di credito come American Express, First Direct, HSBC, Nationwide, NatWest, Royal Bank of Scotland, Santander e Ulster Bank.

Come funziona Apple Pay?

Il servizio di pagamenti mobile Apple Pay punta a sostituire il portafoglio,  consentendo di  effettuare gli acquisti direttamente dall’iPhone 6 e iPhone 6 Plus. L’utilizzo di Apple Pay è piuttosto semplice, tutto quello che dovranno fare gli utenti è avvicinare il loro iPhone 6 o 6 Plus al POS, utilizzare il Touch ID per l’autenticazione con le impronte digitali ed il pagamento sarà effettuato automaticamente. Apple Pay utilizza la tecnologia NFC (Near Field Communication), che è contenuta solo nei nuovi iPhone 6, Apple Pay non sarà quindi disponibile per i modelli precedenti.

Apple Pay, quando in Italia?

Dell’arrivo di Apple Pay in Italia si sa ancora molto poco. Restano da superare diversi scogli. Prima di tutto ci dovrà essere la volontà da parte di banche ed esercenti di accogliere il servizio di pagamenti mobile. Le banche non avrebbero grossi problemi a dare il via alle transazioni, problematica invece è la carenza di Pos che supportano il servizio. Al momento solo 250 mila i punti vendita avrebbero a disposizione lettori contacless, causa il costo dei dispositivi e la diffidenza di una buona parte di utenza.  L’arrivo di Apple Pay in Europa potrebbe tuttavia stimolare un cambiamento di tendenza, vista anche l’ambia diffusione di dispositivi iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Apple

Apple

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati