skip to Main Content

Come Walmart andrà alla conquista del metaverso

Walmart

Walmart sta pianificando la propria criptovaluta. I depositi di brevetto statunitensi mostrano che il più grande rivenditore al mondo vuole anche produrre e vendere beni virtuali, compresi gli NFT.

 

Walmart pronto a fare la sua incursione nel metaverso.

Il colosso Usa della grande distribuzione ha depositato diversi nuovi marchi alla fine del mese scorso che indicano la sua intenzione di produrre e vendere beni virtuali.

Come ha rivelato la Cnbc, le recenti domande di marchio mostrano che la società sta cercando di stabilire i propri NFT e criptovaluta.

Come sottolinea The Verge, lo scorso agosto Walmart ha pubblicato un annuncio di lavoro per uno specialista di prodotti di criptovaluta. Anche altri rivenditori si stanno preparando per entrare nel settore del metaverso, con Nike che cerca di incassare NFT e sneakers virtuali, Adidas che ha esaurito la sua collezione Into the Metaverse NFT e Gap che offre NFT delle sue felpe con cappuccio.

Per ora la catena di supermercati resta cauta.

“Walmart esplora continuamente il modo in cui le tecnologie emergenti possono plasmare le future esperienze di acquisto”, ha dichiarato a The Verge la portavoce di Walmart Carrie McKnight. “Non abbiamo nient’altro da condividere oggi, ma vale la pena notare che presentiamo regolarmente domande di marchio come parte del processo di innovazione”.

Tutti i dettagli.

LE RICHIESTE DI BREVETTO DI WALMART

Il gigante della vendita al dettaglio ha depositato diverse richieste di marchi il 30 dicembre l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti.

Come nota la Cnbc, queste suggeriscono i piani per iniziare a vendere beni virtuali. Inclusi elettronica, giocattoli, elettrodomestici, attrezzature sportive, abbigliamento, decorazioni per la casa e altro.

UNA CRIPTOVALUTA E BENI NFT

Si parla di offrire ai clienti una valuta digitale, nonché l’opportunità di acquistare e vendere NFT. Nel frattempo, un’altra applicazione descrive i possibili “servizi di allenamento fisico” e “lezioni nel campo della salute e dell’alimentazione” che potrebbero aver luogo in ambienti di realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (VR) — l’azienda ha presentato un deposito separato per l’uso del suo nome e logo in VR e AR.

Inoltre Walmart potrebbe preparare un’esperienza di acquisto virtuale. Come sottolineato da Bloomberg, il gruppo ha anche depositato marchi per i nomi “Verse to Home”, “Verse to Curb” e “Verse to Store”.

LE OPPORTUNITÀ DAGLI NFT

Il lancio di NFT consente alle aziende di tokenizzare prodotti e servizi fisici per aiutare a ridurre i costi di transazione online, sostiene un rapporto di Cb Insights, ripreso da Cnbc. E per marchi di lusso come Gucci e Louis Vuitton, gli NFT possono fungere da forma di autenticazione per beni tangibili e più costosi, ha osservato CB Insights.

IL COMMENTO DEGLI ESPERTI

Nelle ultime settimane anche i rivenditori di abbigliamento Urban Outfitters, Ralph Lauren e Abercrombie & Fitch hanno depositato marchi che descrivono in dettaglio la loro intenzione di aprire una sorta di negozio virtuale.

C’è un certo fermento, come fa notare alla Cnbc Josh Gerben, avvocato esperto in proprietà intellettuale. Da quando Facebook ha annunciato che avrebbe cambiato il nome della sua azienda in Meta, le aziende si sono affrettate a capire come si inseriranno nel nuovo mondo virtuale, sostiene Gerben.

Per Gerben man mano che più consumatori familiarizzano con il metaverso e gli articoli archiviati sulla blockchain, più rivenditori vorranno creare il proprio ecosistema attorno ad esso.

Secondo Frank Chaparro, direttore della società di servizi di informazioni crittografiche The Block, molti rivenditori stanno ancora vacillando per il ritardo nell’e-commerce. Pertanto non vogliono perdere nessuna opportunità nel metaverso. “Penso che sia una vittoria per tutte le aziende nel settore della vendita al dettaglio”, ha detto Chaparro. “E anche se si rivelasse solo una moda passeggera, non c’è molto danno alla reputazione nel provare qualcosa di strano.”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore