Innovazione

Volante Technologies, tutto sull’ex startup Usa scelta da PostePay

di

Volante Technologies

Tutti i dettagli sulla partnership di PostePay con Volante Technologies

Poste Italiane spinge sull’innovazione finanziaria e spulcia ancora una volta tra le startup di mezzo mondo con cui collaborare.

Il gruppo Poste ha annunciato oggi una partnership con l’azienda statunitense Volante Technologies (questo il sito della realtà Usa), in cui PostePay aveva recentemente investito, per rafforzare il programma di modernizzazione dei servizi di pagamento del Gruppo e sviluppare una piattaforma di Open Banking proprietaria, così da consentire pagamenti istantanei e fornendo un nuovo gateway di accesso alle reti interbancarie tradizionali.

COSA FA VOLANTE TECHNOLOGIES…

Volante Technologies è un fornitore globale di soluzioni di pagamento e messaggistica finanziaria su cloud e on-premise. L’ormai ex startup statunitense fondata 19 anni fa da tre imprenditori indiani (Uday Thakur, Venkat Malla e Vijay Oddiraju) ha chiuso round multimilionari con pochi, selezionati, investitori (BNY Mellon, Citi Ventures, Visa e, appunto, PostePay per un aumento complessivo di 35 milioni di dollari) e vanta già sedi in Europa, nel Sud Est Asiatico, a Dubai.

…E PERCHÉ PIACE A POSTE ITALIANE

La partnership permetterà a Poste Italiane di intensificare la propria opera di transizione dai metodi di pagamento più tradizionali ad alternative digitali di nuova generazione con sistemi di pagamento account-based. L’architettura di microservizi nativa sul cloud della suite VolPay di Volante darà modo al Gruppo Poste Italiane di supportare i canali di pagamento già esistenti e, fanno sapere dal Gruppo, promuoverne di nuovi, offrendo alti livelli di resilienza ed estensibilità. Ne risulterà un’infrastruttura di elaborazione dei pagamenti end-to-end “moderna e scalabile che permetterà di fornire ai più di 14 milioni di clienti titolari di conti presso il Gruppo Poste Italiane un’esperienza e un servizio di assistenza sempre più evoluti, e che, proprio grazie alla costante innovazione, garantirà un vantaggio strategico nel quadro in evoluzione determinato dalle norme della direttiva europea PSD2”.

SI PUNTA SUL PAGAMENTO COL QR CODE

La partnership con Volante Technologies favorirà l’ulteriore sviluppo di prodotti come il QR code Codice Postepay, fornendo al cliente un’esperienza avanzata: “in linea con la strategia del Gruppo, il primo obiettivo di PostePay è quello di informare e guidare il cambiamento delle abitudini dei consumatori, accelerando la diffusione del pagamento digitale in Italia”, fanno sapere da Poste Italiane. “Grazie a questa preziosa partnership Poste Italiane sarà in grado di servire ancora meglio i propri clienti”. Mentre da Volante Technologies hanno commentato: “ Siamo pertanto lieti che abbia scelto proprio noi, dandoci la possibilità di aiutarla a modernizzare ulteriormente i suoi sistemi di pagamento rapidamente e di diventare più competitiva nell’immediato e nel lungo periodo. Siamo fiduciosi di poter offrire l’estensione dei servizi di cui Poste ha bisogno per realizzare i suoi obiettivi di crescita nel settore dei pagamenti”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati