skip to Main Content

Twitter, cinguettii su abbonamento?

Australia Social Media

Twitter sta valutando l’aggiunta di servizi in abbonamento e altre funzionalità a pagamento per integrare i suoi ricavi pubblicitari. Tutti i dettagli

 

Abbonamento per cinguettii esclusivi su Twitter? Forse.

Twitter sta continuando a esplorare l’aggiunta di servizi in abbonamento e altre funzionalità a pagamento per integrare i suoi ricavi pubblicitari, ha scritto Bloomberg lunedì mattina.

La società sta valutando una serie di idee, secondo l’agenzia di stampa, tra cui mance (“Tip”), funzionalità a pagamento rivolte ai consumatori come personalizzazioni del profilo o un’opzione di “annullamento dell’invio”. Ma anche l’accesso su abbonamento all’app Tweetdeck.

Twitter cerca infatti di diversificare le sue entrate oltre le pubblicità, ha confermato un portavoce della società a TechCrunch.

Nel frattempo, le azioni di Twitter sono rimaste invariate nelle negoziazioni fuori orario martedì dopo che la società ha riportato i conti del quarto trimestre, poiché ha battuto le aspettative di guadagni e ricavi di Wall Street. Ma la società con sede a San Francisco non è riuscita a soddisfare le aspettative di crescita degli utenti di Wall Street.

Tutti i dettagli.

ABBONAMENTI PER CONTENUTI ESCLUSIVI SU TWITTER

Bloomberg ha riferito lunedì che la società sta valutando piani per aggiungere funzionalità a pagamento per gli utenti o abbonamenti per contenuti esclusivi.

Twitter sta anche prendendo in considerazione ulteriori entrate attraverso l’addebito di servizi come TweetDeck o altre funzionalità avanzate, come “annulla invio” o opzioni di personalizzazione del profilo.

Twitter non ha condiviso ulteriori dettagli sui piani di abbonamento che sta prendendo in considerazione.

PROGETTO “ROGUE ONE”

Uno dei progetti di ricerca sugli abbonamenti ha il nome in codice “Rogue One” e un altro riguardava l’idea di “dare la mancia” per contenuti esclusivi, riporta Bloomberg.

TWEETDECK A PAGAMENTO?

Sempre secondo Bloomberg, la società guidata da Jack Dorsey sta inoltre valutando la possibilità di addebitare ad alcuni utenti esperti una suite di servizi. Questa potrebbe includere Tweetdeck, una sorta di dashboard utile per visualizzare più feed e supervisionare account diversi. In generale il servizio è utilizzato dagli utenti più avanzati di Twitter e consente loro di seguire più flussi di tweet contemporaneamente. Tweetdeck è attualmente gratuito e non ha annunci, il che lo rende interessante per alcuni utenti come alternativa al feed principale.

AUMENTARE I RICAVI

La società ha confermato che stava ancora valutando nuovi modelli di monetizzazione per aumentare le proprie entrate.

“Aumentare la durabilità dei ricavi è il nostro principale obiettivo aziendale” ha dichiarato in una nota Bruce Falck, responsabile del prodotto per le entrate di Twitter. “Ci vedrai continuare a ricercare e sperimentare modi per diversificare ulteriormente le nostre entrate al di là degli annunci nel 2021 e oltre”.

“Questi possono includere abbonamenti e altri approcci che daranno a persone e aziende di tutte le dimensioni su Twitter l’accesso a funzionalità uniche e maggiori opportunità per la creazione di contenuti, la scoperta e il coinvolgimento”, ha aggiunto Falck.

IL MODELLO DI BUSINESS SI CONCENTRA SULLA PUBBLICITÀ… PER ORA

Falck ha affermato che la società è ancora in “esplorazione molto precoce” e non si aspetta di vedere alcun “reddito significativo” attribuibile a queste funzionalità quest’anno. L’obiettivo principale di Twitter è ancora la crescita del business degli annunci.

I CONTI DI TWITTER

Infine, ieri la società con sede a San Francisco ha comunicati i risultati del quarto trimestre 2020. Twitter ha guadagnato 222,1 milioni di dollari nel periodo dall’ottobre al dicembre 2020. È un aumento dell’87% rispetto ai 118,8 milioni di dollari dello stesso periodo di un anno fa.
I ricavi sono cresciuti del 28% a 1,29 miliardi di dollari da 1 miliardo. Gli analisti, in media, si aspettavano guadagni di 29 centesimi per azione e un fatturato di 1,18 miliardi di dollari, secondo un sondaggio di FactSet.

Twitter ha registrato 192 milioni di utenti giornalieri, in media, nel terzo trimestre, con un aumento del 27% su base annua.

L’analista di EMarketer Nazmul Islam ha affermato che Twitter potrebbe vedere una riduzione della crescita degli utenti nel trimestre in corso alla sua rimozione di account e defezioni da persone che si oppongono alle azioni di banno dei profili. Ma ha aggiunto che i ricavi pubblicitari dovrebbero rimanere elevati poiché la società continua a investire in infrastrutture pubblicitarie. Twitter ha detto che prevede che le entrate del 2021 cresceranno più velocemente delle spese, il che significa che trarrebbe un profitto, ma non ha fornito indicazioni più specifiche.

Tuttavia, la società ha avvertito che si aspetta una crescita degli utenti di oltre il 20% quest’anno, con spese complessive in aumento di oltre il 25%.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore