Innovazione

Tutto su Almawave: come è andata la quotazione e come va il conto economico

di

Almawave

Almawave, operatore italiano nel campo dell’intelligenza artificiale e dei Big Data, ha debuttato sull’Aim Italia di Borsa Italiana. Come è andata e come vanno i conti della società del gruppo Almaviva

 

Almawave debutta sull’Aim Italia di Borsa Italiana e guadagna il 12,94% a 4,7 euro.

La società romana, controllata dal gruppo Almaviva, sviluppa tecnologie e piattaforme software proprietarie per la comprensione del linguaggio naturale, scritto e parlato in oltre 30 lingue.

Si tratta della seconda ammissione dell’anno sul segmento di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese. Almawave porta a 138 il numero delle società attualmente quotate su Aim Italia, il mercato dedicato alle piccole e medie imprese.

Tutti i dettagli.

I DETTAGLI SULLA QUOTAZIONE

In fase di collocamento la società ha raccolto 30 milioni di euro, di cui 2,7 milioni di euro dalla tranche dell’aumento di capitale riservata all’esercizio dell’opzione greenshoe. Il flottante al momento dell’ammissione è del 26,09% assumendo l’integrale esercizio dell’opzione greenshoe.

CAPITALIZZAZIONE

La capitalizzazione è pari a circa 115 milioni di euro.

GLI ADVISOR

La società è stata assistita da Banca Mediolanum in qualità di Nomad e Financial Advisor, Banca Akros è specialist dell’operazione.

IL COMMENTO DI BORSA ITALIANA

“Siamo certi che Almawave trarrà vantaggio da questa operazione in termini di sviluppo e di maggiore visibilità”, ha commentato Fabio Brigante, Head of Mid & Small Caps Origination Equity Primary Markets, Borsa Italiana, in occasione dell’inizio delle negoziazioni: “Le permetterà di consolidare il proprio posizionamento competitivo per continuare a realizzare ambiziosi progetti di espansione a livello internazionale”.

SANDEI (ALMAWAVE): “LA QUOTAZIONE PERMETTERÀ DI CONSOLIDARE POSIZIONE COMPETITIVA”

“La quotazione ci apre ad una nuova prospettiva — ha commentato Valeria Sandei, amministratore delegato di Almawave — capace di consolidare la nostra posizione competitiva, ampliare la presenza sul mercato nazionale ed internazionale, sostenere gli investimenti in competenze, talenti e ricerca. Sfide e potenzialità del digitale sono enormi: siamo determinati a coglierle, agendo da protagonisti”.

COSA FA ALMAWAVE

Almawave è una società attiva nell’intelligenza artificiale e nel linguaggio naturale, scritto e parlato. La società conta su oltre 100 clienti (pubblici e privati) e più di 30mila utilizzatori delle proprie piattaforme.

PRESENZA INTERNAZIONALE

“L’azienda ha una presenza internazionale con le società Almawave do Brasil, Almawave Usa e PerVoice”, ricorda il Corriere della Sera. Almawave conta 4 laboratori tecnologici dedicati e impiega oltre 220 professionisti con forti competenze tecnologichesu tecnologie abilitanti e principali framework – Big data, data science, machine learning, architetture Ai e integration.

I CONTI 2020

La società ha chiuso i primi 9 mesi del 2020 con un giro d’affari pari a 18 milioni di euro, in crescita del 32,8%. Ha registrato un Ebitda di 4 milioni di euro (+17,3%); un Free cash flow operativo prima degli investimenti pari a 5,2 milioni di euro e una generazione di cassa al netto degli investimenti di 2,3 milioni di euro.

IL BILANCIO 2019

Negli ultimi anni Almawave ha mostrato un trend di crescita costante.

Nel 2019 la società ha registrato un fatturato pari a 16.895.698 euro, in crescita rispetto agli 11.775.813 euro del 2018. Sale anche l’utile a 1.599.905 euro (contro i 1.115.957 euro del 2018).

L’ATTENZIONE ALLA PA

La pubblica amministrazione rappresenta oltre la metà dei ricavi della pmi, ha ricordato l’ad Valeria Sandei in occasione della quarta trimestrale del 2020.

L’ACQUISIZIONE DELLA STARTUP OBDA

Proprio in quest’ottica si inserisce l’acquisizione di Obda Systems, startup nata in seno all’università La Sapienza di Roma.

A inizio febbraio Almawave ha acquistato la maggioranza della startup che fornisce prodotti e soluzioni per estrarre informazioni da dataset complessi e di grandi dimensioni.

Con questa operazione, Almawave punta infatti ad allargare lo spettro di soluzioni proprietarie legate alle tecnologie del linguaggio e dei Big Data a sostegno di imprese e PA.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati