Innovazione

Triller, tutto sul social Usa anti TikTok amato da Trump 

di

triller

Donald Trump sbarca su Triller, l’app americana antagonista di TikTok. Tutti i dettagli

 

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha aperto un account ufficiale su Triller, un’app per la condivisione di video simile e concorrente alla cinese TikTok.

Ecco cosa è – e come funziona – l’applicazione americana.

TRUMP SU TRILLER

Nelle scorse ore Donald Trump è sbarcato su Triller con l’account ufficiale @donaldjtrump. Il profilo ha raccolto in pochissime ore oltre 10.000 follower, mentre il primo video, quello in cui annunciava la presenza sulla piattaforma, ha ottenuto 4,8 milioni di visualizzazioni.

PRIMI VIDEO CONTRO BIDEN

Sul canale di Trump sono comparsi anche i primi video in cui il Tycoon ha attaccato il suo avversario alla presidenza, il democratico Joe Biden.

COSA E’ TRILLER

Nato nel 2015, due anni prima di TikTok, Triller consente agli utenti di creare video musicali (e non solo) e condividerli all’interno della piattaforma.

L’applicazione è di proprietà della società americana Proxima Media.

COME FUNZIONA

Triller è semplice da utilizzare: gli utenti possono filmarsi mentre cantano e pubblicare il proprio video sulla piattaforma. Un sistema basato sull’intelligenza artificiale unirà le clip migliori in alcuni video. Nessun limite di tempi ai video (quelli di TikTok durano 15 secondi).

65.000 UTENTI

L’applicazione, al momento, ha conquistato 65 milioni di utenti circa. Numeri bassi se si pensa agli 800 milioni di utenti di TikTok, ma Triller, come annunciato il 2 agosto, è già la preferita in 50 Paesi, inclusi Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Australia, Brasile e Germania. L’app è disponibile anche negli Emirati Arabi Uniti.

LA GUERRA A TIKTOK

E i Paesi in cui l’app americana si piazza prima potrebbero crescere ancora, come gli utenti. Venerdì scorso Trump ha firmato un decreto che obbliga ByteDance, società cinese proprietaria di TikTok, a vendere le attività americane dell’app entro 90 giorni, con l’obiettivo di tutelare i dati dei cittadini a stelle e strisce.

TikTok è stato anche bandito, nel mese di giugno, in India, dove sono state vietate 59 app di proprietà cinese, tra cui WeChat di Tencent. TikTok aveva circa 200 milioni di utenti nel paese asiatico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati