Innovazione

Titoli tecnologici, ecco perchè crollano a Wall Street. Grafico

di

titoli tecnlogici

Titoli tecnologici in calo: Twitter registra un crollo del 40% delle sue azioni, male anche Amazon e Facebook

Anche i titoli tecnologici soffrono l’andamento del mercato azionario internazionale, vittime del loro stesso successo, dei timori circa l’economia globale e di un calo degli investimenti da parte delle imprese. Complici, nel quadro generale, come è facile immaginare, il rallentamento in Cina e il crollo del prezzo del petrolio e le altre materie prime.

Lo Standard & Poor 500 Index ha già registrato, quest’anno, un calo del 9,4 % e i principali componenti tecnologici dell’indice sono giù del 12 %. Il gruppo FANG, ovvero Facebook, Amazon, Netflix e Google, osservato speciale, sta perdendo in questo 2016, in media, il 17 %, contro un aumento dell’83 % del 2015. ‘Più veloci salgono, più velocemente scendono’, ha affermato Colin Gillis, analista di BGC Partners al New York Times. Proprio Amazon e Netflix solo qualche settimana fa sono stati chiamati ad un nuovo confronto nel mondo del mercato: Youtube sta cercando di ottenere i diritti per la trasmissione in streaming di serie TV e film.

Titoli tecnologici

Anche i titoli di Twitter perdono punti. L’azienda, che in questi giorni ha annunciato un restyling del social network, ha fatto registrare un crollo di circa il 40%. Alcuni analisti temono che le azioni del social network possano crollare ancora.

LinkedIn, il social network leader del mondo del lavoro, e Software Tableau, un produttore di software, hanno perso più della metà del loro valore di mercato.

titoli tecnologici

È vero che alcune aziende continuano a produrre profitti molto alti e che per la maggior parte di queste hanno bilanci solidi, con ottimi capitali a disposizione per finanziare la crescita futura (basta guardare agli ottimi risultati di Alphabet, la società madre di Google), ma è vero anche che le azioni di queste società hanno un prezzo elevato rispetto ai loro profitti.
Titoli tecnologici
Ora gli investitori si chiedono quanto tempo le aziende tecnologiche potranno continuare la loro crescita, nonostante l’economia globale rallenti. Per anni, infatti, nonostante la lenta crescita degli stipendi (e in alcuni Paesi una disoccupazione alle stelle) tanti acquistavano l’ultimo smartphone sul mercato, investivano per spostare il punto vendita sul web e hanno comprato annunci pubblicitari su Google e Facebook. Ma quanto può durare tutto questo?

Titoli tecnologici

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati