skip to Main Content

Spazio, Branson batte Bezos con il volo sulla navicella di Virgin Galactic

Branson Virgin Galactic

Il fondatore di Virgin Galactic, Richard Branson, in volo l’11 luglio, battendo sul tempo il rivale Bezos

 

Virgin Galactic anticipa il primo volo di prova con il fondatore Richard Branson nove giorni prima della missione Blue Origin del rivale Jeff Bezos.

Il miliardario britannico Branson prevede infatti di viaggiare nello spazio l’11 luglio a bordo di una navicella spaziale della sua compagnia aerospaziale Virgin Galactic. Lo ha annunciato l’azienda in una nota.

Se il programma sarà rispettato, Branson raggiungerà lo spazio prima del fondatore di Amazon, Jeff Bezos, che parteciperà alla missione inaugurale dell’astronave New Shepard della sua compagnia Blue Origin il 20 luglio.

Le azioni della Virgin Galactic Holdings Inc. sono aumentate sulla scia dell’annuncio.

IL VOLO DI SPACESHIPTWO L’11 LUGLIO

“La finestra per il prossimo volo di prova di SpaceShipTwo Unity si apre l’11 luglio, in attesa dei controlli meteorologici e tecnici”, ha dichiarato l’azienda Virgin Galactic in una nota.

Branson “valuterà l’esperienza dell’astronauta privato e si sottoporrà allo stesso addestramento, preparazione e volo dei futuri astronauti Virgin Galactic. L’azienda utilizzerà le sue osservazioni sulla sua formazione e sull’esperienza di volo per migliorare il viaggio di tutti i futuri clienti astronauti”, spiega la nota. Il volo sarà anche trasmesso in diretta online dalla compagnia, che non utilizzerà un classico razzo che porta in quota la navicella, ma un aereo da trasporto che decolla da una pista per poi far lasciare l’astronave appesa sotto di essa, che accende i suoi motori fino a raggiungere lo spazio e popi cominciare la discesa. Due piloti saranno a bordo dell’aereo vettore e quattro persone, tra cui Richard Branson, nella navicella chiamata VSS Unity.

La scorsa settimana alla compagnia è stato concesso il via libera dalla Federal Aviation Authority degli Stati Uniti per imbarcare membri del pubblico pagante, aprendo la strada al tanto atteso volo di Branson.

Il viaggio sarà il quarto volo nello spazio di Virgin Galactic con i membri dell’equipaggio.

BEZOS VOLERÀ IL 20 LUGLIO

Come dicevamo, anche il miliardario Jeff Bezos sta pianificando un viaggio nello spazio il 20 luglio dal vicino Texas occidentale a bordo di un razzo realizzato da Blue Origin, la compagnia spaziale del fondatore di Amazon.

Ieri la società ha fatto sapere che con il fondatore Bezos e il fratello andrà in orbita l’aviatrice 82enne Wally Funk, pioniera nel campo dell’aviazione.

L’inclusione di Funk come “ospite d’onore” è l’ultima mossa simbolica per inaugurare il programma di turismo spaziale di Blue Origin: la data del 20 luglio è l’anniversario del primo sbarco sulla Luna degli Stati Uniti e la capsula New Shepard prende il nome da Alan Shepard, il primo astronauta americano.

In precedenza l’aviatrice aveva speso 200 mila dollari per acquistare un biglietto per viaggiare sulla navicella di Virgin Galactic, secondo quanto riportato dal Washington Post giovedì.

VIRGIN GALACTIC IN PRIMA LINEA

Ma Bezos arriverà in orbita soltanto secondo, dietro al rivale Branson.

“Dopo 16 anni di ricerca, ingegneria e test, Virgin Galactic è in prima linea in una nuova industria spaziale commerciale, che deve aprire lo spazio all’umanità”, ha aggiunto Branson. “Credo davvero che lo spazio appartenga a tutti noi”, ha affermato il miliardario, riporta ancora il comunicato.

Il volo suborbitale di Branson soddisferebbe infatti un obiettivo di lunga data per il miliardario britannico e Virgin Galactic, che ha fondato nel 2004.

LA TABELLA DI MARCIA

Successivamente, sono previsti due test aggiuntivi prima dell’inizio dei voli commerciali regolari nel 2022, ha annunciato la Virgin Galactic.

I dirigenti di Virgin Galactic hanno dichiarato che intendono riprendere la vendita dei biglietti dopo i due voli di prova quest’estate. La società aveva sospeso le vendite dopo che un incidente del 2014 ha ucciso un pilota collaudatore.

Virgin Galactic prevede di iniziare il suo regolare servizio commerciale il prossimo anno.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore