Innovazione

SolarWinds cavallo di Troia dell’attacco hacker agli Stati Uniti?

di

vaccini hacker

Il ruolo della società SolarWinds nell’ultima aggressione cibernetica contro gli Usa. L’articolo di Giuseppe Gagliano

 

Può sembrare strano che un’oscura azienda con sede ad Austin, in Texas, sia ritenuta al centro di una diffusa campagna di hacking russa contro il governo degli Stati Uniti e le società private.
Ma gli esperti dicono che è un obiettivo perfetto.

Questa è la situazione in cui si trova SolarWinds. La società di gestione della rete era l’obiettivo degli hacker che lavoravano per uno “stato-nazione”, ha dichiarato lunedì il ceo Kevin Thompson.

La violazione è abbastanza grave da aver attivato una direttiva di emergenza da parte della Cybersecurity and Infrastructure Security Agency statunitense, che ordina a tutte le agenzie governative di interrompere l’uso di una versione compromessa del software SolarWinds fornita da un aggiornamento software.

Come molte società tecnologiche aziendali, SolarWinds potrebbe non essere un nome familiare, ma la sua portata si estende in tutto il mondo.

Il suo servizio principale è fornire software che gestisca i dispositivi su grandi reti di computer utilizzate in tutto il mondo.

La società ha affermato di avere più di 300.000 clienti in tutto il mondo, tra cui un certo numero di agenzie statunitensi.

Questo accesso profondo a reti segrete che tendono ad avere un forte impatto sulla sicurezza informatica significa che gli hacker si serviranno di aziende come SolarWinds, come ha affermato Dmitri Alperovitch, co-fondatore della società di sicurezza informatica CrowdStrike e presidente del Silverado Policy Accelerator, come veri e propri cavalli di Troia per avere accesso alle agenzie governative.

Dietro questo attacco infatti pare che ci sia l’agenzia di intelligence SVR russa, secondo Michael Daniel, consigliere per la sicurezza informatica della Casa Bianca del presidente Barack Obama.

Contrariamente a quanto pensa molto ingenuamente gran parte della opinione pubblica le guerre nel mondo attuale si possono svolgere anche attraverso gli attacchi cibernetici e quelle condotte dalla Russia nei confronti degli Stati Uniti — di cui si è parlato in un articolo precedente — sono un chiarissimo esempio di come i conflitti tra Stati — al di là delle strette di mano di fronte alla televisione di tutto il mondo che sovente sono soltanto gesti privi di significato concreto — proseguano incessantemente dietro le quinte.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati