Innovazione

Senatori Usa vogliono bandire la cinese TikTok per i dipendenti federali

di

zuckerberg tiktok

Due senatori repubblicani vogliono bandire TikTok dai dispositivi dei dipendenti del governo Usa per timori di spionaggio da parte della Cina

Via TikTok dai dispositivi dei dipendenti federali negli Stati Uniti. Giovedì due senatori repubblicani hanno presentato un disegno di legge volto a vietare ai dipendenti federali di utilizzare l’app cinese TikTok. Temono infatti che la sicurezza nazionale sia messa a repentaglio dalla raccolta e condivisione di dati degli utenti statunitensi da parte del governo cinese. Ecco i dettagli.

LA PROPOSTA DI LEGGE DEI SENATORI USA

I senatori repubblicani Josh Hawley e Rick Scott hanno spiegato che dietro al disegno di legge c’è il timore che i collegamenti tra TikTok e il Partito comunista cinese potrebbero rappresentare un rischio per la sicurezza nazionale se la popolare app venisse utilizzata per lo spionaggio.

“TikTok è di proprietà di una società cinese che include membri del Partito Comunista Cinese nel suo consiglio di amministrazione ed è tenuto per legge a condividere i dati degli utenti con Pechino”, ha dichiarato Hawley in una nota.

“La società ha anche ammesso che raccoglie i dati degli utenti mentre la loro app è in esecuzione in background, inclusi i messaggi che le persone inviano, le foto che condividono, i tasti premuti e i dati sulla posizione”.

LA REPLICA DI TIKTOK

Come riporta Reuters, la società cinese ha ribadito che ha preso provvedimenti per alleviare le preoccupazioni.

“Sebbene riteniamo che le preoccupazioni siano infondate, le comprendiamo e continuiamo a rafforzare ulteriormente le nostre garanzie, aumentando nel contempo il dialogo con i legislatori per aiutare a spiegare le nostre politiche”, ha dichiarato un portavoce di TikTok in una nota.

L’APERTURA DI UN CENTRO DI TRASPARENZA NEGLI STATI UNITI

“Di recente abbiamo anche annunciato un centro di trasparenza a Los Angeles che fornirà agli esperti di terze parti informazioni sul nostro codice sorgente e sui nostri sforzi in materia di privacy, sicurezza e pratiche di moderazione dei dati” ha ricordato la società nella nota.

LE SPECIFICAZIONI DI AXIOS

Oltre le dichiarazioni della società cinese, le preoccupazioni dei senatori statunitensi sarebbero comunque esagerate. Come ha sottolineato Axios, in realtà TikTok non raccoglie molte informazioni personali rispetto ad altre piattaforme di social media e ci sono poche prove pubbliche che sta monitorando altre attività sui dispositivi dei suoi utenti.

Tuttavia TikTok si riserva il diritto, ai sensi dei suoi termini di servizio, di raccogliere la posizione e altri dati.

LE CONSEGUENZE DEL DISEGNO DI LEGGE

Se approvato, il disegno di legge farebbe sì che nessun dipendente degli Stati Uniti — funzionario, un membro del Congresso, dipendente del Congresso o un dipendente di una società governativa — potrebbe scaricare l’app su un dispositivo di lavoro. Il divieto si estenderebbe anche a qualsiasi altra app creata dalla società madre di TikTok, ByteDance.

Ad oggi TikTok, secondo la stime della società di analisi SensorTower, è stata scaricata oltre 1 miliardo e mezzo di volte, è la terza app più scaricata dietro WhatsApp e Messenger e davanti a Facebook e Instagram.

LA STRETTA STATUNITENSE SU TIKTOK

Non è la prima volta che TikTok si ritrova sulla difensiva dal momento che legislatori e authority stanno esaminando già da mesi le sue pratiche di sicurezza dei dati.

L’INDAGINE SULLA PROPRIETARIA BYTEDANCE

Lo scorso novembre novembre il Comitato per gli investimenti esteri negli Stati Uniti (Cfius), che esamina le operazioni di acquirenti stranieri per potenziali rischi per la sicurezza nazionale, ha avviato un’inchiesta sulla controllante ByteDance per riesaminare l’acquisizione di Musical.ly.

IL DIVIETO PER I MILITARI STATUNITENSE

A inizio anno invece le forze armate statunitensi hanno vietato ai membri di utilizzare l’app considerandola “una cyberminaccia”. Il Dipartimento della Difesa ha comunicato infatti ai propri dipendenti di “diffidare delle applicazioni scaricate, monitorare i telefoni per eventuali testi insoliti e non richiesti (…) eliminarli immediatamente e disinstallare TikTok per eludere qualsiasi esposizione di informazioni personali”.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati