Innovazione

Semiconduttori: Amd con Xilinx negli Usa sfiderà Intel. Il ruolo di Blackrock

di

Amd Xilinx

Il colosso dei semiconduttori Usa Advanced Micro Devices (Amd) ha siglato un accordo per acquisire la rivale californiana Xilinx. Nelle due società azionista di peso è il fondo americano Blackrock

 

Advanced Micro Devices (Amd) ha annunciato di aver raggiunto un accordo per rilevare la rivale californiana Xilinx per 35 miliardi di dollari.

Grazie a questa operazione, il colosso Usa dei chip Amd aumenta significativamente la propria massa critica lanciando il guanto di sfida a Intel soprattutto nei settori dei microprocessori per i data center e delle applicazioni per il cloud.

L’operazione arriva mentre nel settore dei semiconduttori americani è in corso una vasta azione di consolidamento, che la pandemia ha rafforzato. Grazie al boom dei laptop e delle playstation, tutti dispostivi che utilizzano i chip prodotti da Amd.

Poche settimane fa il gigante della produzione dei chip grafici Nvidia ha offerto 40 miliardi di dollari per Arm Holdings, il gigante britannico del design di chip per telefoni cellulari, controllato dalla giapponese SoftBank. In quello che, se andrà in porto, sarà il più grande affare del settore.

Le azioni di Amd sono in calo del 3,5% nella negoziazione mattutina di martedì, mentre le azioni di Xilinx sono aumentate del 9%. Amd ha comunicato anche la trimestrale che doveva uscire dopo la chiusura dei mercati. La società ha realizzato un utile rettificato per azione di 41 centesimi su un fatturato di $ 2,8 miliardi, in aumento rispetto a 18 centesimi e $ 1,8 miliardi, rispettivamente, dell’anno precedente. Tuttavia gli analisti di FactSet si aspettavano 35 centesimi di utili per azione e 2,56 miliardi di dollari di entrate.

Tutti i dettagli.

L’ACCORDO TRA LE DUE SOCIETÀ

L’operazione, secondo quanto emerge da una nota, prevede esclusivamente uno scambio di azioni e ha un valore di 35 miliardi di dollari. Gli azionisti di di Xilinx riceveranno 1,7234 azioni Amd per ogni azione Xilinx, con un premio del 25%.

Le loro azioni sono valutate 143 dollari, il 25% circa in più rispetto ai 114,55 dollari della chiusura di ieri. Con lo scambio nascerà una nuova holding di cui i soci Amd deterranno il 74% e quelli di Xilinx il restante 26%.

Le società hanno affermato che l’accordo dovrebbe essere completato entro la fine del 2021. Victor Peng, amministratore delegato di Xilinx, continuerà a guidare l’operazione dopo la chiusura dell’accordo, hanno detto le società.

Il colosso di Santa Clara fa molto affidamento su partner di produzione esterni, così come Xilinx, in particolare Taiwan Semiconductor Manufacturing Company, che ha ottenuto un vantaggio nell’imballaggio di transistor più piccoli su ciascun chip.

Entrambe le società hanno anche introdotto nuove tecnologie per la creazione di nuovi prodotti confezionando più chip insieme.

LE MAGGIORI ACQUISIZIONI NELL’INDUSTRIA DEI CHIP

Con questo accordo, Amd sarebbe vicina all’acquisizione più preziosa nella storia dell’industria dei chip. Attualmente sul podio c’è l’americana Nvidia per l’offerta da 40 miliardi di dollari per il colosso britannico dei microprocessori Arm, annunciato il mese scorso.

COSA FA AMD

Fondata nel 1969, Amd è nota soprattutto come rivale di lunga data di Intel nei microprocessori che alimentano la maggior parte dei computer. La società di Santa Clara prevede di utilizzare l’acquisizione per ampliare la propria attività in chip per mercati come le comunicazioni wireless 5G e l’elettronica automobilistica. La transazione potrebbe anche aiutare Amd afferrare una quota maggiore delle vendite di componenti per i data center e contrastare un importante rivale, Nvidia, che sta anche aumentando.

LE ACQUISIZIONI DI AMD

La transazione proposta sminuisce l’acquisizione passata più significativa di Amd, un accordo da 5,4 miliardi di dollari per ATI Technologies nel 2006 che ha portato la società in concorrenza con Nvidia per i chip che rendono le immagini nei videogiochi. Quella tecnologia grafica renderebbe Amd un importante fornitore di chip per console per videogiochi. Ma ha anche appesantito Amd con uno stock di debito che ha richiesto più di un decennio per essere cancellato.

BLACKROCK E JP MORGAN INVESTMENT MANAGEMENT TRA GLI AZIONISTI DELLA SOCIETÀ

Tra i principali azionisti di Amd troviamo: BlackRock, The Vanguard Group, SSgA Funds Management, Capital Research & Management, T. Rowe Price Associates, Fidelity Management & Research, JPMorgan Investment Management, Wellington Management, Geode Capital Management e Northern Trust Investments.

LE PERFORMANCE DEL CHIPMAKER DI SANTA CLARA IN BORSA

Come riporta il New York Times, giovedì scorso Intel ha fatto registrare un calo del 29% dei profitti trimestrali, che ha causato un calo delle sue azioni di oltre il 10%. Amd, al contrario, ha riferito martedì che il suo profitto trimestrale è aumentato del 148%.

Le azioni di Amd, scambiate cinque anni fa a circa 2 dollari per azione, sono aumentate di quasi l’80% quest’anno e hanno chiuso lunedì a poco più di $ 82. Il valore di mercato di Amd è ora di quasi 100 miliardi di dollari.

COSA FA XILINX

Xilinx, fondata nel 1984, è il più grande produttore di una classe di chip che può essere riconfigurata per una varietà di compiti specializzati dopo aver lasciato la fabbrica. Xilinx è stata anche una delle più grandi società di chip danneggiate dai limiti commerciali della cinese Huawei, uno dei principali produttori di apparecchiature di rete che è uno dei maggiori clienti di Xilinx.

La società la scorsa settimana ha dichiarato che le entrate sono diminuite dell’8%. Il valore di mercato di Xilinx si attesta attualmente a circa 28 miliardi di dollari, riflettendo un forte balzo dopo che il Wall Street Journal ha riportato i colloqui di accordi tra le società l’8 ottobre.

BLACKROCK, VANGUARD E SSGA TRA I PRINCIPALI AZIONISTI ANCHE DI XILINX

Come per Amd, The Vanguard Group, BlackRock e SSgA Funds Management sono tra i principali azionisti anche di Xilinx. Figurano poi: AllianceBernstein, T. Rowe Price Associates, Janus Capital Management, Canada Pension Plan Investment , FIL Investment Advisors , Geode Capital Management, Nikko Asset Management

L’operazione Amd-Xilinx è stata approvata dai rispettivi Cda, ma deve ricevere l’ok finale dagli azionisti e dalle autorità di controllo. Per la chiusura della transazione ci vorranno 18 mesi.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati