skip to Main Content

Samsung ancora nei guai: si pensa a secondo ritiro Galaxy Note 7

Samsung District

Un telefono Samsung Galaxy Note 7, già sostituito, è esploso su un aereo della Southwest Airlines pronto al decollo

Ancora un’altra esplosione di una batteria. Questa volta, però, i tratta di uno smartphone sostituito. Le autorità Usa stanno indagando sull’accaduto e potrebbero anche ordinare un secondo ritiro dei dispositivi. Proviamo a capire meglio.

Galaxy Note 7Lo smartphone Samsung è esploso negli Stati Uniti, su un aereo della Southwest Airlines pronto al decollo all’aeroporto di Louisville. L’azienda sudcoreana, la compagnia aerea e la Federal Aviation americana non hanno reso noto ufficialmente il modello del dispositivo perché stanno investigando, ma a rivelare qualche dettaglio in più è stata una signora, che ha spiegato al quotidiano The Courier-Journal of Louisville che si è trattato del Galaxy Note 7 di suo marito.

Il telefono esploso era stato già sostituito, due settimane fa. Il marito l’avrebbe chiamata facendosi prestare un telefono, per raccontarle cosa fosse successo. Nessuna persona a bordo del velivolo è stata ferita, ma la moquette del pavimento dell’aereo, su cui il telefono è caduto, ha subito dei danni.

A seguito di questi episodi, la Federal Aviation Administration ha emesso un avviso ai passeggeri degli aerei di non usare questo modello di dispositivo a bordo, né di imbarcarlo. 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore