Innovazione

Rivoluzione mobile: gli smartphone superano i pc

di

smartphone Google

Smartphone e tablet hanno superato il traffico generato da pc. La rivoluzione mobile è realtà, ma l’Italia deve accelerare

 

Il sorpasso storico è avvenuto: smartphone e tablet, nel mese di ottobre, hanno superato per la prima volta il traffico generato dai computer. Lo dicono i dati StatCounter, secondo cui i dispositivi mobile avrebbero fatto registrare il 51.3% del traffico internet mondiale contro il 48.7 dei computer desktop. I dati derivano da un’analisi svolta su 2.5 milioni di siti web pari a 15 miliardi di pagine visitate ogni mese.

La rivoluzione mobile, dunque, è avvenuta ed anche in tempi più ristretti rispetto a quanto si potesse prevedere. Basti pensare che nel 2010 la quota di smartphone e tablet a livello globale era ferma al 2,94% contro il 97,06% del mondo desktop.

Il crollo delle vendite dei pc

Il sorpasso era atteso, visto il crollo delle vendite dei pc. Le stime Gartner evidenziano un quadro in forte contrazione. In particolare, nel complesso, il mercato PC, nel terzo trimestre 2016, è calato del 5,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con 68,9 milioni di unità vendute.

Smatphone e Tablet: sono i Paesi in via di sviluppo a trainare la crescita

A far registrare il sorpasso del mobile rispetto al pc, sempre secondo i dati di StatCounter, sono i paesi emergenti e non i mercatimaturi come quelli americani.

Guardando all’Italia, per esempio, il traffico da dispositivi mobile pesa poco meno del 36%. Smartphone e tablet, dunque, nel Bel Paese non hanno ancora superato le connessioni in rete da desktop.

smartphone

Internet sempre più sinonimo di mobile

Il sorpasso di smartphone e tablet dimostra quanto l’internet mobile sia una delle principali fonti di informazione. I numeri e i dati sono importanti anche per il mercato. Le aziende che intendono essere competitive, riconosciute e trovate in rete dovranno rendere i loro siti internet compatibili con i dispositivi mobili.

Le PMI italiane, ancora troppo poco digitali, dovrebbero far tesoro dei dati e accellerare su questo fronte. Per avere un’idea:  4 aziende su 10 sostengono che Internet ‘non serve alla propria impresa’, appena il 6,5% sfrutta il potenziale dell’e-commerce e l’84% della società fallite nell’ultimo anno non aveva mai attivato un portale Web.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati