skip to Main Content

Leonardo, come va l’ultimo NH90 Mitt alla Marina Militare

Leonardo Marina

NHIndustries completa la consegna finale della flotta di elicotteri da trasporto tattico NH90 MITT della Marina Militare. L’articolo di AresDifesa

In linea con il programma contrattuale e le aspettative del Cliente, il 26 agosto NHIndustries ha completato la consegna finale di un elicottero NH90 MITT (Maritime – Italian Navy Tactical Transport) alla Marina Militare Italiana. Il velivolo è l’ultimo di dieci MH-90, che la Marina Militare Italiana utilizzerà per il supporto anfibio e le operazioni delle Forze Speciali.

Il velivolo – designato ‘MH-90’ dal suo operatore – è il risultato di una forte cooperazione tra il cliente e l’industria. Dall’impianto di Venezia-Tessera di Leonardo, l’MH-90 è stato assemblato, testato in volo e consegnato nei tempi previsti alla Base Operativa Principale della Marina Militare Italiana a Luni.

L’MH-90 combina le caratteristiche principali del tipo per compiti di trasporto tattico terrestre, come la rampa posteriore e l’attrezzatura di missione, insieme alle caratteristiche dell’NH90 navale, ad esempio il carrello di atterraggio ottimizzato e la dinamica per le operazioni navali.

La variante MITT andrà ad aggiungersi ai velivoli NFH (NATO Frigate Helicopter) in servizio e su commessa della Marina Militare Italiana per altri compiti specializzati di cui 38 sono stati consegnati ad oggi. L’MH-90 fa parte dei piani di modernizzazione della Marina Militare Italiana per far fronte alla gamma in continua evoluzione dei requisiti di missione e degli scenari operativi impiegando la tecnologia più avanzata oggi disponibile.

COSA FA NHINDUSTRIES

NHIndustries è la più grande Joint Venture di velivoli ad ala rotante nella storia europea ed è responsabile della progettazione, produzione e supporto dell’elicottero NH90, uno dei leader nell’ultima generazione di elicotteri militari.

La società prende il meglio dall’industria europea degli elicotteri e della difesa attraverso la sua proprietà che comprende Airbus Helicopters (62,5%), Leonardo (32%) e GKN Fokker (5,5%). Ogni azienda ha un ampio pedigree aerospaziale e porta il massimo delle proprie capacità e competenze sul prodotto.

 

Articolo pubblicato su aresdifesa.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore