Innovazione

La fibra copre (solo) il 14% del territorio nazionale

di

fibra

Italia lontana dagli obiettivi fissati dall’agenda digitale Europea: la fibra copre solo il 14% del territorio nazionale. Regione più virtuosa è la Campania

La fibre copre in Italia, 1.110 (il 14% del territorio). Lo sostiene un rapporto di Ernst e Young, in cui, con grande sorpresa, si evidenzia che la regione con più fibra ottica sia la Campania (copre il 40% dei Comuni), mentre quella meno attrezzata per le connessioni internet superveloci sia l’Abruzzo, dove il servizio è disponibile soltanto nel 2% dei Comuni.

Qualcosa dunque si muove, ma la strada per raggiungere gli obiettivi fissati dall’agenda Europea è ancora tanta. In tema di fibra l’Italia deve lavorare davvero tanto se intende raggiungere entro il 2020 l’85% della popolazione con velocità di connessione di 100 mbps e il restante 15% come minimo con i 30 mbps.

Internet Day

Fibra: le regioni più virtuose

Lo abbiamo già detto, a guidare la classifica è la Campania con ben 221 Comuni in cui la copertura supera il 5% della popolazione. Segue la Calabria, con 142 comuni pari al 35% del totale e la Toscana, con 86 Comuni, il 30% del totale. La Lombardia, al terzo posto per numero di comuni raggiunti, si attesta a 136.

Se si fa riferimento, invece, alla popolazione raggiunta (e non solo dunque alla disponibilità di struttura), si evidenzia che più della metà degli italiani non sono raggiunti dalla fibra. La classifica è guidata anche in questo caso dalla Campania, con il 74% della popolazione raggiunta, seguita dal Lazio con il 65% e dalla Liguria con il 59%. Maglia nera di nuovo l’Abruzzo con il 20% e Marche e Valle D’Aosta con il 44%.

La buona notizia, però, è che ora l’Italia sta lavorando. E sta lavorando veloce in tema di fibra. “II roll out delle reti ultrabroadband procede a velocità sostenute. Tutti i principali operatori hanno rivisto al rialzo i target di copertura di breve periodo con una ricaduta positiva sul processo di infrastrutturazione del Paese. In termini di copertura di servizi ultrabroadband di rete fissa II valore del primo trimestre è salito rispetto al dato di fine anno (44%). Da poco più di 720 comuni a fine 2015 si è passati, infatti, agli oltre 1100 a marzo 2016”, ha commentato Andrea Paliani, Partner EY e Mediterranean Advisory Leader.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati