skip to Main Content

Intelligenza artificiale, Viv: l’assistente virtuale che manda in pensione le app

Intelligenza Artificiale

Viv è l’intelligenza artificiale sviluppata dai creatori di Siri che può prenotare un taxi o regolare l’impianto d’illuminazione di casa i completa autonomia

Si chiama Viv ed è l’assistente virtuale, sviluppata dai creatori di Siri, che potrebbe mandare in pensione le app. Insomma, come promettono i due ideatori, sarà Viv stessa a ordinare la pizza e a chiederà all’utente quali gusti preferisce. Viv potrà anche chiamare e prenotare un taxi o regolare l’impianto d’illuminazione di casa, senza necessità di alcuna digitazione o nessuna ricerca. Siri, Google Now e Cortana quando usate, invece, fanno solo da ponte per le app.

A dare vita alla nuova intelligenza artificiale sono stati Dag Kittlaus e Adam Cheyer, due dei co-creatori di Siri, insieme a Chris Brigham. I tre si sono uniti per portare avanti il progetto nato con Siri: Viv è quello che doveva essere l’assistente virtuale di IOS. “Steve aveva alcune sue idee riguardo alla prima versione, che non erano necessariamente in linea con quello che stavamo facendo”, raccontano Dag Kittlaus e Adam Cheyer. E allora Siri diventa Viv: il progetto va avanti e la nuova intelligenza artificiale ora può migliorare autonomamente le sue abilità e comprendere anche i quesiti più complessi.

intelligenza artificiale

Intelligenza artificiale: Addio negozi digitali di Apple e Google?

L’intelligenza artificiale Viv può adempiere al proprio compito in autonomia, usufruendo dei dati che le altre aziende hanno fornito. Una piccola rivoluzione nel settore: con Viv è possibile, infatti, bypassare le app. Il funzionamento dell’assistente si basa su una serie di accordi con le aziende (al momento a sperimentazione iniziale ha coinvolto realtà come Uber, Grubhub e Ivee), che potrebbero scavalcare i negozi digitali App Store e Play Store.

“Al momento i principali canali verso i consumatori sono di proprietà di Google e Apple. Il mio lavoro è dare visibilità al mio ristorante. Questo [assistente] ci offre una nuova strada” ha commentato Matt Maloney, amministratore delegato di Grubhub.

Viv, il concorrente di Alexa

Viv si pone in diretta concorrenza con Alexa di Amazon, l’assistente virtuale che legge le notizie e le previsioni del meteo, in completa autonomia. Non solo: effettua acquisti per conto dell’utente e ordina fiori senza intermediari.

A dirla tutta, Alexa è solo il concorrente del momento. Presto Viv dovrà ‘sfidarsi’ con nuove assistenti virtuali dalle grandi ambizioni. Anche Facebook, Google e Microsoft puntano tutto l’intelligenza artificiale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore