skip to Main Content

Instagram: pubblicità in arrivo su Reels, i video alla TikTok

Instagram Reels

Instagram sta lavorando agli annunci pubblicitari su Reels, la sua funzione rivale di TikTok. L’articolo di Antonino Neri

La pubblicità arriverà anche sui Reels, i mini filmati di Instagram molto simili ai video TikTok.

Del resto era solo questione di tempo prima che il social network delle immagini trovasse una nuova fonte di introiti.

In questi giorni, infatti, Instagram ha annunciato che sta predisponendo una nuova tipologia di annunci pubblicitari sotto forma di brevi video sulla piattaforma Reels, che potrà essere quindi utilizzata da aziende e privati per pubblicare i loro spot.

GLI ANNUNCI PUBBLICITARI SUGLI INSTAGRAM REELS

I video pubblicitari avranno una lunghezza massima di 30 secondi (la stessa durata dei Reels) e dovranno essere girati in formato verticale, come gli stessi Reels e le Storie Instagram. Inoltre, proprio come i Reels tradizionali, anche i nuovi spot video verranno riprodotti in loop e gli utenti potranno mettere un like, commentarli e salvarli sui loro dispositivi.

Gli spot appariranno in tutte le sezioni Instagram che gli utenti utilizzano per visualizzare i Reels, quindi sulla scheda “Reels”, nelle Storie, nella sezione “Cerca” e nel feed di Instagram. Gli annunci verranno visualizzati anche tra due Reels pubblicati da un utente. Tuttavia, per visualizzare lo spot, l’utente dovrà trovarsi nella modalità di visualizzazione a schermo intero.

Instagram non ha dichiarato quanto spesso un utente visualizzerà uno spot Reels, limitandosi a dire che il numero di annunci mostrati varierà in base all’utilizzo del social da parte dell’utente.

L’azienda ha aggiunto infine che valuterà le reazioni degli utenti sugli annunci e la commercialità generale dei Reels.

PUBBLICITÀ, SHOP ONLINE E CREATORS

I video verticali hanno già dimostrato una grande efficacia nel condurre i consumatori sui siti di e-commerce; ciononostante, Instagram sta valutando come sfruttare gli spot Reels per gli Instagram Shops ed unire quindi insieme le varie sezioni dell’app. L’azienda di Zuckerberg, però, probabilmente dovrebbe rendere i suoi Reels uno spazio ancor più efficace e coinvolgente.

Se i principali competitor (TikTok, YouTube e Snapchat) ci sono riusciti attraverso un sistema di retribuzione diretta dei creators (gli utenti che pubblicano un video e lo caricano sulla piattaforma), Instagram sembra invece aver scelto un’altra strada, quella di ingaggiare direttamente le migliori star di TikTok.

INSTAGRAM E L’ETERNA SFIDA A TIKTOK

Il lancio degli spot Reels segue il recente aumento degli spazi pubblicitari su TikTok: questo mese Bloomberg ha riportato come negli Usa il social network cinese stia chiedendo attualmente oltre 1,4 milioni di dollari per un takeover in homepage (il takeover è un annuncio pubblicitario che appare quando un utente apre TikTok. È la prima cosa che vede ed i formati disponibili sono un’immagine fissa lunga 3 secondi o un video di 5 secondi). Il costo del takeover su TikTok è di 1,4 milioni nel terzo trimestre 2021, ma salirà a 1,8 milioni nel quarto trimestre e ad oltre 2 milioni nei giorni festivi.

Sia Instagram che TikTok possono vantare ormai oltre un miliardo di utenti attivi al mese in tutto il mondo. Gli Instagram Reels rappresentano solo una parte dell’intero bacino di utenti del social, 500 milioni dei quali utilizza ad esempio le Stories. Questi dati dimostrano la grande capacità dell’azienda di veicolare gli utenti sulle varie sezioni del social, azienda che però, al momento, non ha voluto rivelare il numero di utenti che utilizzano gli Instagram Reels.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore