skip to Main Content

Ecco come Facebook farà concorrenza a Stadia (Google) e Luna (Amazon) nel cloud gaming

Facebook Cloud Gaming

Facebook compie i primi passi nel cloud gaming. Ecco tutti i dettagli sulla sfida lanciata a Stadia (Google) e Luna (Amazon)

Il social network di Mark Zuckerberg si prepara a sfidare anche i colossi del cloud gaming.

Facebook ha lanciato lunedì una funzione di cloud gaming free-to-play sulla sua piattaforma di social media. In questo modo consentirà agli utenti di riprodurre in streaming e giocare a giochi come “Asphalt 9: Legends” e “WWE SuperCard” senza scaricarli.

Concorrerà infatti con Stadia di Google, GeForce NOW di Nvidia o Luna di Amazon, quest’ultimo lanciato giusto un mese fa.

Tutti i dettagli.

LA FUNZIONE DI CLOUD GAMING

“Non stiamo creando uno spin off di un servizio di cloud gaming separato”, ha dichiarato la società in un post sul blog, aggiungendo che tutti i giochi in streaming su cloud possono essere riprodotti sulla scheda di gioco della piattaforma o sul feed di notizie.

Come sottolinea il Financial Times, la mossa segna la sua più grande spinta a posizionarsi come una destinazione per i videogiochi sin dal periodo di massimo splendore di FarmVille un decennio fa.

Negli ultimi anni, il social network ha offerto solo minigiochi molto semplici attraverso le sue app mobili, inclusi quelli che chiama “giochi istantanei” su Messenger e la sua nuova app di gioco stand alone.

L’ultima spinta di Facebook offrirà invece agli sviluppatori la possibilità di offrire giochi più sofisticati — come puzzle, simulatori di sport e giochi di corse — in gran parte nello stile casual e free-to-play.

SOLO PER ANDROID E WEB AL MOMENTO

Gli utenti del sito web di Facebook e della principale app Android potranno dunque giocare immediatamente a un nuovo gioco, senza dover prima scaricare il software come farebbero sull’App Store di Apple o su Google Play.

Per ora la funzione sarà disponibile solo per gli utenti Android e web, ha detto Facebook, mentre stava lavorando su opzioni alternative per lanciare la funzione su iOS di Apple.

“Apple tratta i giochi in modo diverso e continua ad esercitare il controllo su una risorsa molto preziosa”, ha precisato la società, aggiungendo che non è sicura se il lancio sull’app store di Apple sia un percorso “praticabile”.

INFERIORE RISPETTO A STADIA, GEFORCE E LUNA

Secondo gli esperti la funzionalità di gioco di Facebook resta di dimensioni inferiori rispetto ai servizi di streaming di giochi basati su cloud premium come Stadia di Google GeForce NOW di Nvidia o Luna di Amazon, che competono per gli utenti in un mercato in forte crescita.

In particolare, Stadia e xCloud di Microsoft si rivolgono a giocatori più dedicati con grafica e software di qualità da console.

Si tratta comunque di una nuova importante incursione nell’industria dei videogiochi da 180 miliardi di dollari.

ATTENZIONE SEMPRE ALLA PUBBLICITÀ

Gli editori e gli sviluppatori che lavorano con Facebook sul cloud gaming includono 2K, Gameloft, Glu e Rovio. Come ha evidenziato il Ft, oltre a rendere più veloce per gli utenti di Facebook l’accesso ai loro giochi, la società spera che aziende come queste avranno maggiori probabilità di acquistare annunci “riproducibili” per i loro titoli con il nuovo sistema di distribuzione in atto.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore