skip to Main Content

Esa, chi è Simonetta Cheli neo direttore Esrin di Frascati

Simonetta Cheli

Il curriculum di Simonetta Cheli, nominata capo dei Programmi di Osservazione della Terra dell’Agenzia spaziale europea (Esa)

L’italiana Simonetta Cheli alla guida del centro Esa Esrin di Frascati.

È stata nominata Direttrice dei Programmi di Osservazione della Terra dell’Esa. Succede così a Josef Aschbacher, diventato Direttore Generale dell’Esa a marzo 2021.

Dal 1° gennaio 2022 Cheli entrerà in carica assumendo la direzione del centro Esa/Esrin a di Frascati.

“Un risultato importante per la rappresentanza italiana nelle istituzioni internazionali che testimonia anche l’eccellente lavoro di squadra che viene svolto dal Governo in sinergia con l’Agenzia Spaziale Italiana (Asi) per la crescita di questo settore, strategico per il nostro Paese” ha commentato il presidente Asi Giorgio Saccoccia.

La nomina è arrivata durante il 300esimo Consiglio dell’Esa in corso a Parigi.

Dai rumors raccolti la scorsa primavera da Start, Simonetta Cheli era una delle candidate favorite dagli addetti ai lavori per il ruolo di Direttrice dei Programmi di Osservazione della Terra dell’Esa

Oggi il Consiglio dell’Agenzia spaziale europea ha nominato anche altri due direttori: Geraldine Naja al nuovo Direttorato per la Commercializzazione, l’Industria e il Procurement e Francisco Javier Benedicto Ruiz alla Navigazione.

Tutti i dettagli sulla nuova direttrice dei Programmi di Osservazione della Terra dell’Esa.

CHI È SIMONETTA CHELI

Simonetta Cheli ha lavorato presso Esa per tre decenni. Ha ricoperto vari ruoli all’interno della Direzione dei Programmi di Osservazione della Terra, tra cui: Capo dell’Ufficio Strategia, Programma e Coordinamento, Responsabile Ufficio Coordinamento e Responsabile dell’Ufficio Relazioni Pubbliche e Istituzionali.

All’Esrin di Frascati aveva già ricoperto il ruolo di Responsabile Comunicazione e Relazioni Istituzionali per l’Italia nel 1999.

Cheli ha studiato Diritto ed Economia all’Università di Yale. Dopodiché si è laureata in Scienze politiche con specializzazione in Diritto internazionale presso l’Università “Cesare Alfieri” di Firenze. Cheli ha conseguito un diploma di studi avanzati (DEA, Diploma of Advanced Studies) presso il Centre d’Etudes Diplomatiques et Stratégiques (CEDS) di Parigi.

IL COMMENTO DEL DIRETTORE ESA

Posso assicurare che nessuno è più preparato ed esperto per garantire relazioni e cooperazione fluide tra le varie agenzie coinvolte nelle attività europee di Osservazione della Terra” ha commentato via Twitter Josef Aschbacher, Direttore Generale dell’Esa.

LA DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE ASI

“Complimenti a Simonetta Cheli per questa prestigiosa nomina e i più sinceri auguri di buon lavoro da parte dell’Asi e della comunità spaziale Italiana. La sua nomina è tanto più rilevante perchè il centro Esrin non solo ha sede nel territorio nazionale ma gestisce un settore, come quello dell’Osservazione della Terra, da sempre considerato strategico dall’Italia ed importantissimo per il futuro del nostro pianeta” ha dichiarato il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), Giorgio Saccoccia, in merito alla nomina di Simonetta Cheli.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore