skip to Main Content

Elettronica, ecco conti e business di Aurora (puntata da Cy4gate)

Cy4gate

Tutti i dettagli di Aurora Spa, holding che controlla Rcs Lab, principale fornitore in Italia di strumenti per le intercettazioni ambientali, telefoniche e telematiche alle procure, forze dell’ordine e servizi

Elettronica ha puntato Aurora Spa tramite Cy4gate.

Il 17 dicembre Cy4Gate, società attiva nel mercato cyber intelligence e security quotata all’Euronext Growth Milan da giugno 2020, ha annunciato un accordo preliminare per l’acquisizione del 100% di Aurora, ha reso noto la società.

Aurora Spa è “al vertice di un gruppo leader di mercato in Italia e tra i principali attori europei nel segmento della Forensic Intelligence & Data Analysis”.

Secondo Cy4gate, “l’acquisizione rafforzerà complessivamente la value proposition dell’azienda sia verso clienti istituzionali che corporate”.

L’operazione sarà finanziata con aumento di capitale al prezzo delle nuove azioni tra 10,5 e 11 euro per azione.

Tutti i dettagli.

COSA PREVEDE L’ACCORDO SIGLATO DA CY4GATE

“Il contratto vincolante prevede l’acquisto da parte di Cy4Gate dell’intero capitale sociale di Aurora sulla base di un Enterprise Value al closing di 90 milioni di euro, con un earn-out fino a massimi 15 milioni di euro dovuto nel 2023 subordinatamente al raggiungimento di determinate performance del gruppo Aurora nel 2021 e nel 2022”.

L’AUMENTO DI CAPITALE PREVISTO PER CY4GATE

L’acquisizione sarà finanziata attraverso un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, per un ammontare complessivo fino a massimi 90 milioni di euro, che verrà sottoscritto dalla controllante Elettronica S.p.A. per 10 milioni, da TEC Cyber S.p.A., società costituita dai soci di “The Equity Club” – club deal promosso da Mediobanca e da Roberto Ferraresi – che fungerà da anchor investor – per un importo da 20 milioni fino a massimi 40 milioni e da investitori istituzionali qualificati in Italia nonché investitori istituzionali all’estero per il residuo importo. Cy4Gate ricorrerà anche a un finanziamento bancario di 22,5 milioni, inclusivi di una quota di 2,5 milioni destinata al refinancing dell’esposizione del gruppo Aurora, ulteriori 2,5 milioni per il supporto al circolante nonché una linea CapEx committed di 20 milioni per future opportunità di M&A coerenti con la propria strategia di crescita.

COSA FA AURORA SPA

Aurora S.p.A., con sede a Milano, è al vertice di un gruppo di 8 società attive – in Italia e in Europa – nello sviluppo, produzione e commercializzazione di software e device destinati alla Forensic Intelligence & Data Analysis, che permettono l’analisi avanzata delle informazioni a fini investigativi e di supporto decisionale (Decision intelligence) per clienti istituzionali.

Nell’ambito del gruppo RCS ETM Sicurezza S.p.A., controllata al 100% e operativa dal 1993, detiene la leadership di mercato in Italia e ha una forte vocazione internazionale. DARS Telecom S.L., controllata al 65%, è attiva nel mercato spagnolo e parte del gruppo Aurora dal 2006.

LA PROPRIETÀ

Con un capitale sociale di 5.334.060 euro, l’azienda è controllata dai soci Alberto Chiappino (81,3%), Michele Tomba (10,6%) e Fabio Cameirana (8,1%).

I VERTICI

Compongono il cda oltre al presidente Alberto Chiappino, Fabio Cameirana (ad) e Michele Tomba.

I NUMERI

I ricavi consolidati del gruppo Aurora al 31 dicembre 2020 sono stati pari a Euro 40,3 milioni con un Ebitda pari a circa Euro 10 milioni (margine del 25% circa), si legge nella nota diffusa. Per il 2021 la società prevede continuazione “nel forte trend di crescita sia in Italia che all’estero”.

La holding milanese ha registrato nel 2020 un fatturato pari a 558 euro, contro i ricavi pari a zero nel 2019. I proventi dalle partecipazioni si attestano a 1.017.250 euro.

Tuttavia, cresce l’utile a 750.770 euro (contro i 706.534 euro del 2019). I costi della produzione si attestano a 223.029 euro.

La società conta un totale debiti di 3.199.874 euro.

LE PARTECIPAZIONI

Tra le partecipazioni di Aurora Spa figurano: Rcs Etm sicurezza, Aurora France Sa e Foretec Sa.

IL FINANZIAMENTO PER RCS ETM SICUREZZA SPA

In particolare, il debito di Aurora spa include i debiti verso imprese controllate. Quest’ultimi rappresentati da un finanziamento fruttifero di interessi ottenuto dalla società Rcs Etm Sicurezza spa per 1,4 milioni di euro.

Nel corso dell’esercizio 2017, Aurora Spa, al fine di estinguere il debito, ha ottenuto un finanziamento da parte della controllata Rcs Etm per l’importo originario di 3 milioni di euro. Alla data di chiusura dell’esercizio, il debito residuo ammonta complessivamente ad euro 680.539, di cui 392.895 esigibile oltre i 12 mesi.

LA SVALUTAZIONE DELLA PARTECIPAZIONE FRANCESE FORETEC SA

Infine, come si legge nella relazione di bilancio 2020, la partecipazione di Aurora Spa nella francese Foretec Sa ha subito una svalutazione.

La partecipazione, all’epoca dell’acquisto avvenuto nel 2007, era iscritto al valore di 3,5 milioni di euro. Sin dalla data di prima iscrizione, la società ha sempre conseguito ottimi risultati, consolidando la sua posizione di leadership nel mercato francese. Anche nell’esercizio corrente — precisa la relazione di bilancio — la riduzione di valore operata non è riconducibile a perdite conseguite  bensì a una (potenziale) perdita durevole di valore riconducibile a un mutato quadro legislativo del settore delle intercettazioni francese.

Infatti, per effetto dell’avvenuta riforma del settore delle intercettazioni nel mercato francese e, nello specifico, dell’avvenuta concentrazione di tutto il settore delle intercettazioni legali su un unico player, si è ritenuto opportuno — già a decorrere dall’esercizio 2016 — rideterminare il valore di iscrizione della partecipazione alla frazione di patrimonio netto posseduta.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore