skip to Main Content

Ecco come SpaceX fornirà connessione Internet sugli aerei tramite Starlink

Starlink Aviation

Elon Musk sta espandendo la sua unità Internet satellitare nei servizi WiFi in volo con il lancio di Starlink Aviation

SpaceX lancia Starlink Aviation: il servizio Internet satellitare specifico per l’aviazione.

La società aerospaziale di Elon Musk cerca di espandersi ulteriormente nel mercato WiFi in volo con Starlink: il progetto per costruire una costellazione con migliaia di satelliti per fornire Internet ad alta velocità in qualsiasi parte del pianeta.

Starlink è balzato alle cronache negli ultimi giorni dopo che Elon Musk ha annunciato che non avrebbe più donato i suoi terminali all’Ucraina (fondamentali per mantenere il paese connesso) per poi fare marcia indietro.

Le aziende che costruiscono reti satellitari in orbita bassa che trasmettono Internet a banda larga, come Starlink di SpaceX e l’operatore satellitare sostenuto dalla Gran Bretagna OneWeb, stanno gareggiando per corteggiare le compagnie aeree e i servizi di jet privati ​​in un mercato dominato da società come Inmarsat e la sua rivale ViaSat.

OneWeb ha annunciato martedì un accordo con il gigante della banda larga in volo Panasonic Avionics, che offre servizi a circa 70 compagnie aeree, per commercializzare e vendere il servizio a banda larga di OneWeb alle compagnie aeree entro la metà del 2023. SpaceX prevede di offrire la connettività Internet Starlink agli aerei Hawaiian Airlines il prossimo anno.

Il 30 giugno la Fcc (la Commissione federale per le comunicazioni) americana ha autorizzato infatti l’uso del sistema Starlink di SpaceX su veicoli in movimento. L’azienda offre il servizio per clienti marittimi e camper e ha già decine di migliaia di consumatori individuali che pagano $ 110 al mese con un terminal da $ 599. Quest’ultima offerta segna una sfida diretta al principale fornitore di connettività in volo Gogo, ma gli analisti affermano che il dominio di Gogo è sicuro per ora, segnala Cnbc.

IL SERVIZIO STARLINK AVIATION

SpaceX ha spiegato che Starlink addebiterà ai clienti che richiedono Internet a banda larga su jet privati ​​tra 12.500 e 25.000 dollari al mese per il servizio, oltre a un costo hardware una tantum di 150.000 dollari.

LE TEMPESTICHE

Starlink Aviation inizierà a consegnare terminali a metà del 2023. Le prenotazioni richiedono un pagamento di  5.000 dollari ha aggiunto la società di Elon Musk.

LA VELOCITÀ

Per quanto riguarda la qualità del servizio, SpaceX afferma che i clienti dell’aviazione Starlink possono aspettarsi velocità fino a 350 Megabit al secondo, “consentendo a tutti i passeggeri di accedere a Internet con funzionalità di streaming allo stesso tempo”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top
 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore