Innovazione

Covid-19, il settore hi-tech chiede linee guida chiare a Trump

di

Il settore hi-tech è scoraggiato dalle indicazioni contrastanti pervenute da parte delle autorità federali, statali e locali su come tornare al lavoro in modo sicuro durante il Covid-19

 

Il mondo dell’Information Technology sta spingendo l’amministrazione Trump a fornire una guida chiara a livello nazionale sul modo in cui le aziende dovrebbero affrontare la riapertura delle loro attività nel corso della pandemia di coronavirus.

SETTORE SCORAGGIATO DA INDICAZIONI CONTRASTANTI

Secondo quanto riferisce Axios, il settore è scoraggiato dalle indicazioni contrastanti pervenute da parte delle autorità federali, statali e locali su come tornare al lavoro in modo sicuro.

SI CHIEDONO LINEE GUIDA CHIARE SU SALUTE E CONTROLLI

In una lettera al Vice Presidente Mike Pence, il Presidente del Consiglio dell’Industria dell’Information Technology, Jason Oxman, ha quindi chiesto maggiore chiarezza sulle linee guida, in particolare sulle ‘Assessing readiness’ cioè la necessità di creare una lista di controllo delle misure che i datori di lavoro dovrebbero prendere in considerazione prima della riapertura che includa pratiche di distanziamento sociale e protocolli di pulizia. E sul monitoraggio delle condizioni di salute: in questo caso il settore hi-tech chiede di identificare metodi di screening sul Covid-19 efficaci che possono essere utilizzati sul posto di lavoro, oltre a incoraggiare la diffusione dei test con l’aumento delle capacità.

MA ANCHE SULLA MITIGAZIONE DEI RISCHI E IL SUPPORTO AI DIPENDENTI

Non solo. Secondo le aziende del settore tecnologico, le autorità dovrebbero fornire anche linee di guida chiare sulla mitigazione della trasmissione del virus, in particolare con tecniche che i datori di lavoro possono utilizzare per ridurre la diffusione dell’agente patogeno, come la riconfigurazione dei cubicoli o degli spazi di lavoro, la determinazione di chi è responsabile della fornitura di coperture per il viso e il mantenimento di registri sulla tracciabilità dei contatti.

Infine, si chiede come intervenire a supporto ai dipendenti: Come rispondere ai dipendenti il cui stato di immigrazione è incerto a causa della pandemia o che devono occuparsi dei familiari, ha concluso Axios.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati