Innovazione

Cosa ci sarà a CES 2018, l’attesissima fiera dell’elettronica

di

Ces

Forse non ci saranno annunci di grande rilevanza al Ces di Las Vegas 2018, ma la fiera è importante per tutte le big company che non possono permettersi di perdere

 

L’appuntamento  con CES, il Consumer Electronic Show che riscalda i freddi giorni di gennaio, è tornato ad essere importante per gli addetti al settore e per la gente, in generale.

Come racconta Bloomberg, infatti, l’ultima volta che CES era un appuntamento importante per la gente potrebbe essere stato nel lontano 2001, quando Bill Gates è apparso al Consumer Electronics Show per la presentazione della prima Xbox di Microsoft Corp. Solo un anno dopo, la console di gioco ha raggiunto le vette delle vendite. Probabilmente sarebbe andato tutto bene senza CES, ma la fiera era considerata una tappa fondamentale verso il successo commerciale.

Negli anni successivi, poi, le cose sono cambiate. L’attenzione del settore della tecnologia consumer è passata dall’hardware alle app per smartphone e ai social media. Aziende come Apple , Samsung e Google hanno preferito fissare le presentazioni dei loro device e delle loro novità in giorni separati, solitamente nei mesi più vicini alla prossima stagione dello shopping natalizio rispetto a gennaio. Lo show di Las Vegas sembrava aver perso la sua rilevanza.

Quest’anno, le cose sono cambiate nuovamente: e maggiori compagnie di internet stanno riversando denaro in una gamma crescente di gadget di consumo, molti in concorrenza tra loro. Il CES è di nuovo un appuntamento importante.

All’evento di 4.000 espositori che prenderà il via il 9 gennaio, Google sta allestendo uno stand per la prima volta da anni, mentre ci si aspetta che Amazon.com , Apple, Facebook e altre big company si aggirino tra gli stand di Las Vegas con maggiore attenzione rispetto al solito. Le aziende stanno gareggiando per differenziarsi nel mercato emergente dei dispositivi intelligenti e della realtà aumentata.

“L’hardware, in particolare l’hardware dei componenti, è un tema caldo al CES 2018 perché è ciò che porta VR, AR e AI a raggiungere il loro apice”, afferma Patrick Moorhead, presidente della società di consulenza Moor Insights & Strategy.

E così, anche se Amazon non avrà un proprio stand, le persone che hanno familiarità con i piani dell’azienda, sostengono che i dirigenti che supervisionano Alexa, il software di intelligenza artificiale dell’azienda, terranno d’occhio tutto quello che arriveranno dalla Cina.

Questo è un anno decisivo anche per la realtà virtuale. I principali produttori di visori, tra cui Oculus di Facebook Inc., non sono stati in grado di ridurre il loro hardware o i prezzi abbastanza per attirare l’interesse delle masse. Facebook dovrebbe lanciare Oculus Go da 200 dollari, sperando di scuotere il mercato.

La realtà aumentata è una priorità anche per le più grandi aziende tecnologiche, che stanno investendo in occhiali AR, che sperano andranno meglio dei Google Glass. Microsoft sta perfezionando la sua HoloLens; Amazon e Google sono a lavoro su nuovi device e mentre Apple dovrebbe lanciare dei nuovi occhiali entro il 2020.

Al Ces di Las Vegas 2018 le auto elettriche e senza conducente rimarranno una parte importante della fiera, con i produttori di fotocamere high-tech, batterie e software per l’IA che competono per conquistare i cruscotti delle diverse case automobilistiche.

Probabilmente, come si legge su Bloomberg, non ci saranno annunci strabilianti a Las Vegas, ma il fatto che le aziende leader di settore escono dalle loro zone di comfort alla ricerca di dati più preziosi è sintomo che il CES sta diventando nuovamente importante per tutte quelle aziende che non possono permettersi di perdere.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati