Innovazione

Come vanno i conti di Fastweb

di

Fastweb Cutaway

Numeri e tendenze del primo trimestre 2020 di Fastweb

Il Covid-19 non contagia i conti di Fastweb che chiude il primo trimestre 2020 con numeri in crescita. Crescono i clienti e i ricavi. L’azienda, ai tempi della pandemia, ha potenziato la propria infrastruttura di rete per supportare l’aumento del traffico, sottolinea in una nota il gruppo capeggiato dall’amministratore delegato, Alberto Calcagno.

Tutti i dettagli.

RICAVI ED EBITDA

Partiamo dai numeri del conto economico. I ricavi del primo trimestre 2020 sono pari a 543 milioni di euro, in crescita del 6% rispetto al primo trimestre del 2019. Al 31 marzo, la società del gruppo Swisscom ha raggiunto i 170 milioni di euro di Ebitda, con un EbitdaAL (inclusi i costi di locazione) a 157 milioni di euro, in crescita del 5% rispetto al primo trimestre 2019.

E’ il 27° trimestre consecutivo di crescita per Fastweb, rimarca la società guidata da Calcagno.

CRESCONO CLIENTI

Crescono anche i clienti. La società, nel primo trimestre dell’anno in corso, ha acquisito 22 mila nuovi clienti per i servizi di accesso a banda larga, la base clienti di Fastweb si è attestata a 2.659.000 milioni (+3% rispetto all’anno precedente).

SEGMENTO TELEFONIA FISSA

Anche la penetrazione dei nuovi servizi digitali registra buoni numeri. Al 31 marzo, 1.767.000 clienti Fastweb hanno optato per un’offerta a banda ultralarga, con un aumento percentuale, rispetto a marzo 2019, del 19% rispetto. Circa il 66% della base clienti, ovvero l’8% in più  rispetto al primo trimestre del 2019, ha una connessione a banda ultralarga con velocità in download fino a 1 Gb/s, sottolinea Fastweb.

SEGMENTO MOBILE

Al 31 marzo sono 1.779.000 i clienti mobili, in aumento del 24% rispetto all’anno precedente, confermando una crescita che continua ad essere sostenuta nonostante l’intensa concorrenza sul mercato. Da segnalare la quota dei clienti “convergenti” che adottano servizi mobili insieme a quelli fissi e che rappresenta il 34% della customer base di Fastweb (+ 3 p.p. in 12 mesi).

INVESTIMENTI AI TEMPI DEL COVID-19

Nonostante l’emergenza Coronavirus, Fastweb – sottolinea la società.- ha confermato il suo piano di investimenti infrastrutturali, che nel primo trimestre, sono stati pari a 138 milioni di euro, pari al 25% dei ricavi. L’azienda ha potenziato, in queste settimane, le proprie reti per supportare l’improvviso aumento del traffico dati.

LE PREVISIONI

Rispetto alle previsioni per i prossimi trimestri, “Fastweb rimane fiduciosa che la progressiva riapertura delle attività produttive e commerciali, nonché il rilancio del sistema economico nazionale, consentiranno all’azienda di mantenere inalterato il proprio trend di crescita”, si legge in una nota dell’azienda.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati