Innovazione

Che cosa si inventerà Facebook nella finanza dopo il flop di Libra

di

Facebook Financial finanza

Facebook ci riprova: dopo il flop di Libra prova un altro tipo di incursione nel mondo della finanza. Il caso Facebook Financial

 

Facebook delinea (ancora una volta) i contorni del suo assalto al settore finanziario. Il colosso fondato da Mark Zuckerberg ha annunciato la creazione di una nuova unità dedicata ai servizi finanziari, che si occuperà di armonizzare i sistemi di pagamento sulle sue diverse piattaforme.

Tutti i dettagli.

F2: LA NUOVA DIVISIONE

Facebook ha dato vita ad una nuova divisione finanziaria. Si chiama Facebook Financial, o F2 per gli addetti ai lavori, e sarà guidata da David Marcus, co-creatore del progetto Libra.

David Marcus, veterano dei pagamenti digitali, è ex presidente di PayPal ed è entrato nella società di Mark Zuckerberg sei anni fa, nel 2014, dove ha gestito Facebook Messenger.

DI COSA SI OCCUPERA’ F2

Il team di lavoro gestirà tutti gli strumenti relativi ai pagamenti che la compagnia sta sviluppando, come WhatsApp Payments, Facebook Payments e Novi, il portafoglio digitale che era stato pensato per Libra, in precedenza chiamato Calibra, e che sarà a diretto controllo di David Marcus.

Facebook Payments, invece, sarà controllato da Stephane Kasriel.

OBIETTIVO: RAZIONALIZZARE STRATEGIA DI PAGAMENTO

L’obiettivo di Facebook è quello di integrare tutti i servizi di pagamento delle diverse piattaforme di messaggistica dell’azienda.

“Abbiamo numerosi progetti commerciali in corso su Facebook”, ha detto David Marcus. Dare vita a Facebook Financial “sembrava che fosse la cosa giusta da fare per razionalizzare la strategia a livello aziendale intorno a tutti i pagamenti”, ha aggiunto.

IL PROGETTO LIBRA

Flop, invece, per il progetto di valuta digitale Libra, presentato a giugno 2019. La creazione di una criptovaluta da parte di un gigante tech ha suscitato proteste da parte delle autorità americane ed europee. Il progetto è gestito, dalla primavera, da un’associazione indipendente, con sede a Ginevra, che lo ha rivisto.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati