Innovazione

Amazon progetta i magazzini volanti

di

Amazon

Amazon ha brevettato un magazzino volante che farà da base per le consegne veloci, con droni

Amazon pensa in grande. Il big dell’e-commerce che punta alla consegna dei suoi prodotti con i droni, ha pensato alla realizzazione di magazzini volanti. Una specie di deposito base da dover far partire i velivoli coi pacchi. A svelare i piani del colosso tecnologico è il sito TechCrunch: i documenti mostrano dei “centri di rifornimento volanti”, simili, come si evince dall’immagine contenuta nel brevetto, ai vecchi dirigibili.

Brevetto AmazonNon sarebbero delle basi fisse. I piccoli magazzini volanti dovrebbero esser utili in tutti i luoghi in cui, per un evento o una manifestazione, potrebbero ritrovarsi delle persone con richieste specifiche e da soddisfare in tempi brevi. I dirigibili, per esempio, potrebbero esser posizionati nei pressi di uno stadio o di un concerto per eventuali consegne di cibi pronti o bevande.

Non si tratta certo di un brevetto che può vedere vita a breve. Per lanciare un sistema simile ci vorrà sicuramente del tempo. Quel che è certo è che Amazon, nel suo futuro, non riuscirà a fare a meno dei droni.

Proprio nei giorni prima di Natale, il colosso ha divulgato un video che documenta la prima consegna “vera” con un drone effettuata nell’ambito della sperimentazione in atto nell’area di Cambridge, nel Regno Unito.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati